25.6 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

lunedì, Agosto 8, 2022

Meteo NAZIONALE: weekend, ci sono novità per sabato 30 e domenica 31

Da leggere

Meteo NAZIONALE: weekend, ci sono novità per sabato 30 e domenica 31, gli aggiornamenti sono appena arrivati. Vediamo il tempo previsto per l’ultimo fine settimana del mese di Luglio

Meteo NAZIONALE: weekend, ci sono novità per sabato 30 e domenica 31

Leggi anche:

Meteo NAZIONALE Weekend-26722Gli ultimi aggiornamenti appena arrivati hanno fatto emergere alcune importanti novità sul fronte meteo in vista del prossimo weekend, l’ultimo del mese di Luglio, quello che ci traghetterà direttamente nelle ferie degli italiani, con quello che sarà presumibilmente il primo grande esodo dell’Estate 2022.

Ebbene, pare che non mancherà proprio nulla nel fine settimana: non avremo solo un tempo pienamente estivo, su qualche regione tra Sabato 30 e Domenica 31 Luglio ci sarà pure il rischio di improvvisi acquazzoni.

Una cosa è certa. Il weekend si aprirà tuttavia all’insegna del bel tempo praticamente ovunque.

Sabato 30, al mattino, eccezion fatta per alcune nubi a ridosso dei rilievi alpini, il sole dominerà praticamente indisturbato da Nord a Sud.

Ma la quiete atmosferica che darà inizio alla giornata potrebbe essere disturbata da un aumento delle nubi e da qualche temporale, a causa dell’arrivo di correnti più instabili in discesa dall’Europa nord-orientale, già nel corso del pomeriggio.

Maggiormente a rischio saranno le aree alpine orientali e quelle centro-settentrionali adriatiche, con attenzione soprattutto alle Marche.

Va detto che si tratterà verosimilmente di veloci acquazzoni, della durata di non oltre un’ora, quindi non in grado di rovinare l’intera giornata: informazione questa fondamentale per chi ha deciso di passare una giornata al mare.

Nessuno sconquasso, dunque.

Sul resto del Paese proseguirà la fase stabile con temperature diffusamente oltre i 32/34°C, in particolare sui settori tirrenici e sulle due Isole maggiori.

Domenica 31 avremo un ulteriore rinforzo dell’alta pressione sub-tropicale che allungherà la sua influenza su buona parte del bacino del Mediterraneo, garantendo una rinnovata stabilità su buona parte dei settori.

Tuttavia sul medio e basso Appennino saranno ancora possibili dei rovesci temporaleschi a macchia di leopardo, in particolare sulle zone interne di Lazio, Abruzzo, Molise e Basilicata.Alta pressione prevalente, ma occhio ai possibili acquazzoni su alcune regioniAlta pressione prevalente, ma occhio ai possibili acquazzoni su alcune regioni

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy