StabiAmore, Gianfranco Piccirillo: La Juve Stabia è stata costruita benissimo

LEGGI ANCHE

Gianfranco Piccirillo, Presidente onorario dell’Associazione Stabiamore, è intervenuto nel corso del programma “Il Pungiglione Stabiese” che va in onda ogni lunedì dalle ore 20:30 sui canali social ViViCentro.

Le sue dichiarazioni rilasciate durante la trentacinquesima puntata del nostro programma sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it:

Credo che dal punto di vista del campionato vinto, il secondo in pochi anni, sia più bello dell’ultimo. Una squadra che ha dimostrato grande forza calcistica e morale. Nel girone di andata non si è subita neanche una rete e pur avendo un attacco non stellare si è giunti al primo posto. Credo che l’elogio vada fatto al mister e ai calciatori che hanno dato il massimo impegno.

Una grande fase difensiva, il centrocampo e l’attacco. Una grandissima squadra costruita in estate ma anche rafforzata in inverno.”

Le conclusioni di Gianfranco Piccirillo presidente dell’associazione StabiAmore:

“L’arrivo di Adorante, con cui Candellone è complementare, molto bravo di testa, anche ieri ha fatto un goal bellissimo, ma ne avrebbe fatti tanti altri.

Pagliuca ha superato Caserta. Anche nella Super Coppa si è giocato tutto, e come da me richiesto, ha tentato di vincere. Una partita straordinaria, restare in partita è ciò che conta.

Per noi tifosi è questo l’importante.

Complimenti per l’annata eccezionale al Mister e per la Super Coppa in quanto, nonostante la batosta con il Mantova, Pagliuca contro il Cesena non ha mollato.

Mi piacerebbe che la Juve Stabia si occupasse anche di una squadra femminile, come tanti esempi femminili sia in nazionale che in Campania!”


Juve Stabia TV


L’Italia ad un passo dall’eliminazione con la Croazia acciuffa il pari all’ultimo secondo e vola agli ottavi!

Decisivo per la rete qualificazione il subentrato Zaccagni che batte Livakovic con un preciso tiro a giro sul secondo palo
Pubblicita

Ti potrebbe interessare