Coppa Italia Avellino – Juve Stabia (1-0): I voti ai calciatori gialloblè

Al termine della gara tra lupi e vespe il migliore in casa gialloblè è Maselli autore di una prova maiuscola

LEGGI ANCHE

Al termine dell’incontro tra Avellino e Juve Stabia con le Vespe che abbandonano la competizione tricolore, stiliamo le pagelle con i voti ai calciatori Gialloblù.

In casa Juve Stabia, nonostante l’eliminazione dalla Coppa Italia, le pagelle del match con l’Avellino non possono che contenere voti dal 6 al 7 per ognuno dei ragazzi che in campo hanno dato tutto contro avversari già esperti della categoria.

Una sconfitta per le Vespe a testa altissima con tutti i ragazzi in campo a dare il massimo per tutti i 90 minuti più recupero.

Di seguito i voti ai giocatori stabiesi:

Esposito voto 6
Non è praticamente mai impegnato e sul goal poco può visto che Patierno colpisce indisturbato sul corner del goal vittoria. Sembra sicuro in tanti tratti del match.

DIFESA

Folino voto 6.5
Guida bene il reparto, potrebbe far meglio sul goal di Patierno ma chiaramente essendo praticamente l’unico centrale di ruolo schierato da Pagliuca, vista l’assenza per squalifica di Vimercati, non gli si può chiedere di più.

D’Amore voto 6.5
Gioca fuori ruolo e forse per la prima volta in carriera da centrale difensivo di sinistra, nel primo tempo, e non fa male. Nel secondo tempo, dal suo lato, in tandem con Aprea mette un po’ un difficolta l’Avellino. Dopo la prestazione di Messina, sembra affidabile.

Mignanelli voto 6
Prestazione di buon livello, provando a non farsi male e anche a farsi vedere lì dove non ha avuto le giuste possibilità. Sbaglia qualche cross ma era utile oggi soprattutto fare un tempo, come anche per Baldi, dopo l’assenza a Messina per squalifica.

CENTROCAMPO

Erradi voto 6
Soffre in un ruolo non suo ma si propone anche bene negli scambi a metà campo con Maselli e Gerbo.

Gerbo voto 6.5
Il capitano, nel primo tempo come nel secondo tempo è il più pericoloso con due ottime conclusioni dalla distanza, meriterebbe il goal ma non arriva per la bravura di Pane e per un po’ di sfortuna.

Maselli voto 7
Il migliore in campo in casa Juve Stabia da ottimo metronomo di centrocampo. La condivisione di allenamenti e partite con Pagliuca alla guida e con Leone nello stesso ruolo sembra fargli bene.

Guarracino voto 6.5
Tra i più vivaci nel primo tempo, mette spesso in difficoltà gli avversari. Si fa anche vedere al tiro ma non è preciso.

ATTACCO

Marranzino voto 6
Da mezzala sembra a suo agio e spesso è al centro dell’azione. Una buona prestazione la sua.

Rovaglia voto 6
La sufficienza è solo legata alla bontà della prestazione di squadra, ma non sembra ma esser sicuro nel suo ruolo che dovrebbe essere quello di punta centrale ma non si vede mai tranne che per l’ammonizione ad inizio partita.

Bentivegna voto 6
Un tempo per tenere acceso il motore in vista del big match di domenica. Sembra in palla e volenteroso, gli manca il guizzo decisivo.

I VOTI AI SUBENTRATI DI AVELLINO – JUVE STABIA

Dal 1′ s.t. Baldi voto 6.5
Anche da centrale difensivo è sempre in anticipo su Patierno e non soffre per nulla l’attacco avversario.

Dal 1′ s.t. Aprea voto 6.5
I suoi guizzi sono sempre pronti a mettere in difficoltà anche avversari di livello come i difensori irpini. Sta crescendo e chissà che non possa esser utile anche per un esordio in campionato in caso di necessità.

Dal 29′ s.t. Ruggiero voto 6
Presenza di sacrificio e spirito di volontà.
Non si segnala per giocate particolari ma tiene il campo senza problemi.

Dal 39′ s.t. Picardi e Larosa senza voto

IL MISTER

Pagliuca voto 6.5
Mettendo in campo coloro che hanno giocato di meno e che non hanno giocato in campionato, nonostante ciò la sua impronta si vede ed è palpabile. Tira fuori il meglio da tutti coloro che scendono in campo. Rinnovo di contratto meritatissimo

Juve Stabia TV


Juve Stabia premiata a Palazzo Farnese per la promozione in B

Juve Stabia ricevuta e premiata nell'aula consiliare di Palazzo Farnese per la storica riconquista della Serie B
Pubblicita

Ti potrebbe interessare