Catania – Juve Stabia (2-0), le pagelle delle Vespe

Al termine di Catania - Juve Stabia assegniamo i nostri voti ai calciatori stabiesi

LEGGI ANCHE

Vi proponiamo le pagelle delle Vespe dopo l’ultimo turno di campionato in cui la Juve Stabia incassa la seconda sconfitta in campionato allo stadio Massimino contro il Catania.

Al termine della gara con il Catania, in casa Juve Stabia, i voti delle pagelle sono tutti insufficienti ad eccezione di Buglio, Leone e Mosti che si “salvano” guadagnandosi la sufficienza.

Una giornata storta per le Vespe che risentono della fatica delle tre partite in una settimana. Troppo disorientati nei primi 25 minuti di gara con il Catania che passa in vantaggio e mette in seria difficoltà la migliore difesa di Italia. Il resto della gara però è un monologo della Juve Stabia che però spreca troppe occasioni sotto porta, si vede negare un rigore e incassa il secondo gol in contropiede sbagliando tutte le “scalate” in difesa.

Di seguito i voti ai calciatori stabiesi:

Thiam 5,5: Sui gol presi nulla poteva ma in alcune situazioni non è sembrato sicuro come le altre volte regalando attimi di brividi lungo la schiena.

DIFESA

Andreoni 5: Ci si aspettava di più, inserito probabilmente per contrastare Chiricò, si è ritrovato difronte Cicerelli che è stato una vera spina nel fianco

Bachini 5,5: Serata non ottimale come il resto della troupe difensiva Gialloblù, anche lui non è sembrato in serata di grazia

Bellich 5: Non eravamo abituati a prestazioni cosi del centrale stabiese che ne esce anche con una ammonizione che gli farà saltare il prossimo derby

Mignanelli 5: Da chi l’ha visto, stasera non è riuscito a dare forza e incisività da quel lato, troppi palloni sbagliati e un Chirico’ da tenere a bada.

CENTROCAMPO

Buglio 6: Uno dei pochissimi con una risicata sufficienza , cerca in qualche modo di riconquistare il centro del campo, ma la serata non è delle più felici.

Leone 6: Si da da fare cercando di mettere un po’ di ordine sulla mediana, ci riesce ma a fasi molto alterne anche se tutto quel poco di buono che si è visto è passato dalle sue parti.

Erradi 5: Continua la sua parabola discendente, non riesce fin da subito ad entrare in sintonia con la gara perdendosi in azioni e contrasto poco fruttuosi per la squadra.

ATTACCO

Piscopo 5: Ancora una serata poco entusiasmante la sua, cerca di essere utile alla causa ma la serata regala poco o nulla. Da dimenticare per ripartire bene e in fretta.

Candellone 5: Ancora serata da fiuto del gol a zero, si divora il gol del pari a tu per tu con la porta avversaria e sembra che gli condizioni tutto il resto della gara.

Adorante 5: Fisicamente sembra ripreso però anche lui in questa gara non è sembrato quello delle altre occasioni, mancando della giusta dose di cinismo e fiuto della rete.

I SUBENTRATI

Romeo (dal 65′) 5: Impatto non proprio esaltante dell’esterno gialloblù, prova a dare velocità alle giocate ma con poco risultato.

Mosti ( dal 65′) 6: Ha dimostrato nei pochi minuti a sua disposizione che è pronto per questo gruppo, ha avuto una buona occasione e si è mosso bene in campo.

Piovanello (dal 82′) s.v.

IL MISTER

Nazzareno Tarantino 5,5: La sua squadra non ha avuto un buon approccio e l’ha pagato subendo un gol da calcio da fermo in maniera inusuale, nel complesso sono sembrati ancora una volta frenetici, vedi l’occasione del secondo gol subito, e con poca convinzione sotto porta.

I cambi probabilmente andavano fatti un po’ prima per dare da subito una scossa e infine non è sembrata molto azzeccata la scelta ancora una volta, che in tre gare ravvicinate non si sia pensato ad un turnover visto che ad oggi gli elementi ci sono e hanno pure dimostrato in più di un’ occasione di essere all’ altezza. Testa bassa e pedalare, in queste occasioni si dice cosi e cosi dovrà essere, ma ancor di più bisogna che ognuno capisca che è fondamentale restare uniti al gruppo, un po’ di sacrificio, restare calmi per fare un tutt’uno fino alla fine.

Juve Stabia TV


Juve Stabia, Pagliuca: a Francavilla per fare il meglio possibile

Guido Pagliuca, allenatore della Juve Stabia, ha rilasciato alcune dichiarazioni in conferenza alla vigilia del match col Francavilla
Pubblicita

Ti potrebbe interessare