23.7 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

giovedì, Giugno 30, 2022

Pagelle Real Madrid-Inter: che partita di Kroos!

Da leggere

PAGELLE REAL MADRID-INTER – Il Real Madrid vince e si qualifica come prima, l’Inter come seconda. Kroos è il migliore in campo. Asensio entra e chiude la partita. Barella deludente.

Pagelle Real Madrid-Inter

Pagelle Real Madrid-Inter. Il verdetto è arrivato: sarà il Real Madrid la testa di serie per il sorteggio di lunedì 13 dicembre che deciderà gli ottavi di finale di Champions League. I blancos hanno battuto l’Inter e hanno chiuso il girone in testa alla classifica. Il migliore in campo è Kroos, ma per la squadra di Ancelotti sono tutti sufficienti. Inter deludente. I cambi non danno la spinta giusta. Ecco le pagelle Real Madrid-Inter.

Real Madrid

Courtois 6; Carvajal 6,5, Militao 6,5, Alaba 7, Mendy 6; Kroos 7,5 (dal 77’ Valverde SV), Casemiro 7 (dal 71’ Camavinga), Modric 7; Rodrygo 7 (dal 77’ Asensio 7), Jovic 7 (dal 77’ Mariano SV), Vinicius Jr 6,5 (dall’80’ Hazard SV). All. Ancelotti 7.

Inter

Handanovic 6: non può nulla sui due gol del Real Madrid. È bravo quando chiamato in causa.

D’Ambrosio 5: Vinicius è praticamente immarcabile per lui. Gioca tutta la gara in difesa. Si perde il conto delle volte che è stato superato.

Skriniar 5: nel primo tempo è attento, chiude bene anche quando provano a puntarlo. Nella ripresa, la difesa nerazzurra frana.

Bastoni 5: va in difficoltà contro Rodrygo. Non riesce quasi mai a fermarlo. Rispetto al solito, è costretto a difendere e quando va avanti non si rende pericoloso.

Dumfries 5,5: in difficoltà contro Vinicius, gioca costantemente in avanti. Non trova però le giuste geometrie. Inzaghi lo toglie a fine primo tempo per meglio contenere il talento brasiliano del Real Madrid. (dal 46’ Dimarco 5,5: doveva dare una spinta in più, ma il cambio modulo lo costringe ad arretrare)

Barella 4: è il migliore del centrocampo nerazzurro. Poi un’ingenuità colossale, una brutta reazione nei confronti di Militao gli costa un rosso diretto. Salterà l’andata degli ottavi di finale di Champions League.

Brozovic 5,5: nel primo tempo gestisce bene la palla, con attenzione e dedizione. Cala drasticamente nella ripresa. (dal 60’ Vidal 5,5: poca spinta, poca precisione, entra quando la partita si fa difficile)

Calhanoglu 5: praticamente assente per tutto il match, chiuso nella morsa dei centrocampisti madrileni. (dal 60’ Vecino 5,5: stesso discorso fatto per Vidal)

Perisic 5: non riesce a sfondare. Quando ci prova, Carvajal lo blocca. Partita no per il croato.

Lautaro 5: giornata poco felice per gli attaccanti nerazzurri. Non trova mai spazio, né un guizzo né una giocata importante. Esce quando l’Inter va in inferiorità numerica. (dal 65’ Gagliardini 5: entrato dopo l’espulsione di Barella, vaga per il campo senza una precisa posizione)

Dzeko 5: poco efficace. Non ha mai occasioni buone per fare male. Alaba lo contiene agilmente. (dal 60’ Sanchez 6: è l’unico che ci prova sul serio, ma non è pericoloso)

All. Inzaghi 5: l’Inter frana al Bernabeu. Il Real è superiore, ma per i primi 45 minuti non si nota. Poi cambia inspiegabilmente modulo e i nerazzurri si chiudono troppo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy