Le pagelle di Milan-Inter 3-2: Leao decisivo

LE PAGELLE DI MILAN-INTER 3-2 – il Derby va al Milan. Leao è superlativo: doppietta. Ecco le pagelle di Milan-Inter 3-2. Le pagelle di Milan-Inter 3-2 Le pagelle di Milan-Inter 3-2. Il primo Derby stagionale va al Milan grazie a una fantastica partita di Leao.  Nell’Inter, Dzeko entra e accende la squadra. Ecco le pagelle […]

LE PAGELLE DI MILAN-INTER 3-2 – il Derby va al Milan. Leao è superlativo: doppietta. Ecco le pagelle di Milan-Inter 3-2.

Le pagelle di Milan-Inter 3-2

Le pagelle di Milan-Inter 3-2. Il primo Derby stagionale va al Milan grazie a una fantastica partita di Leao.  Nell’Inter, Dzeko entra e accende la squadra. Ecco le pagelle di Milan-Inter 3-2.

Milan

Le pagelle di Milan-Inter 3-2: le pagelle del Milan

Maignan 7,5: monumentale in più occasioni. La più bella? Quella sul siluro di Calhanoglu. Una saracinesca.  

Calabria 6: gioca sicuro in fase di possesso, ma è quello più in difficoltà contro Darmian. Da lì nasce il gol di Dzeko che ha momentaneamente riaperto la partita. (dall’84’ Kjaer SV)

Kalulu 6,5: difensivamente il top su Correa, tranne un unico svarione da cui nasce il gol di Brozovic. In difficoltà all’ingresso di Dzeko.

Tomori 7: annulla Lautaro senza problemi. Procede sulla scia della grande stagione passata.

Hernandez 6: più preoccupato a litigare con Dumfries che a fare danni nell’area nerazzurra. Sembra spento, ammonito a inizio gara. Solo poche sgroppate per lui.

Bennacer 6,5: gestisce con sicurezza e personalità. Si vede poco, ma in campo dà sostanza al centrocampo rossonero.

Tonali 7: è praticamente ovunque. Recupera palla e assiste Leao per l’iniziale 1-1, manda in porta Giroud per la doppietta dell’esterno portoghese. (dal 84’ Pobega SV)

Messias 6,5: ottima prestazione per l’ex Crotone, che lotta e approfitta di un Bastoni non ancora al 100%. (dal 73’ Saelemaekers 6: entra per gestire il risultato)

De Ketelaere 6,5: sprazzi di grandissima qualità per il belga. Solo a tratti però, si eclissa nella ripresa. (dal 63’ Brahim 6: aiuta bene la squadra a mantenere invariato il risultato)

Leao 8: 100esima presenza in A, primo e secondo gol in un Derby, tre punti e vittoria. Bottino pieno per Leao, che questa sera ha dimostrato il perché è stato lui l’MVP della scorsa stagione.

Giroud 7,5: una girata meravigliosa di sinistro alla prima vera occasione. Goal. (dal 73’ Origi 6: fornisce rapidità al Milan nel finale).

All. Pioli 8:  il suo Milan ora è una macchina quasi perfetta. Domina l’Inter per più di un’ora con un atteggiamento perfetto dopo lo svantaggio, un po’ meno quando Dzeko riapre la partita.

Inter

Le pagelle di Milan-Inter 3-2: le pagelle dell’Inter

Handanovic 5,5: non può nulla in nessuno dei due gol di Leao, su quello di Giroud poteva fare di più.

Skriniar 5: soffre maledettamente le scorribande di Leao. Una difesa nerazzurra opaca contro l’attacco rossonero.

De Vrij 5: disattento su Giroud in occasione del 2-1 rossonero. È distante dalla forma lasciata vedere la scorsa stagione. (dall’84’ D’Ambrosio SV)

Bastoni 5: rischia l’autorete dopo pochi minuti dall’inizio del match e perde Giroud in occasione del vantaggio rossonero. (dal 63’ Dimarco 6,5: dà energia su quella fascia sinistra e rivitalizza anche Darmian)

Dumfries 5,5: si innervosisce a inizio partita e non si riprende più. Assente in attacco fino al 60’, poi si accende nel finale, ma è un fuoco fatuo.

Barella 5,5: vuole spaccare il mondo, ma viene abilmente arginato da Tonali. (dal 63’ Mkhitaryan 6,5: freschezza lì a centrocampo, sostituendo uno spento Barella. Bene la lettura per Darmian sul gol di Dzeko)

Brozovic 6,5: fa un gol bellissimo dopo un’incursione di quaranta metri a spaccare la retroguardia rossonera.

Calhanoglu 5: gara disastrosa del turco. Nel primo tempo sbaglia un clamoroso appoggio, regalando palla a Tonali. Da lì l’1-1 rossonero.

Darmian 6,5: mentre tutti aspettano Dumfries, è lui a dominare sulla fascia sinistra. Grande assist per Dzeko, che riapre momentaneamente il match. (dal 84’ Gosens SV)

Lautaro 5: approccio alla gara da “Toro”, difende palla e fa salire la squadra. Poi Kalulu e Tomori prendono le distanze. Buono il colpo di testa, ma Maignan è super.

Correa 6: inizia bene la partita, con un ottimo assist per Brozovic. Poi il Milan dilaga e l’argentino sembra spaesato.  (dal 63’ Dzeko 6,5: entra e riapre la partita, si fa sentire in area di rigore. Poteva essere titolare.)

All. Inzaghi 5: l’Inter inizia bene, segna e gioca a calcio. Poi un blackout lungo 60 minuti. Decisamente troppi. Cambi tardivi e forse scelta dell’11 iniziale errato: Dzeko forse meritava una chance da titolare.  

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ULTIME NOTIZIE

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV