24.9 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

sabato, Giugno 25, 2022

Tempura di gamberi all’orientale con verdure e Salsa Tantsuyu

Da leggere

La Tempura di gamberi all’orientale è un antipasto caldo molto versatile perché si può servire per la cena raffinata o lo snack dell’ultimo minuto, per l’aperitivo elegante a un apericena o brunch tra amici. Per qualunque occasione la farete, i vostri ospiti  la adoreranno sin dal primo, squisito, boccone.

Tempura di gamberi all’orientale con verdure e Salsa Tantsuyu

OCCORRENTE
(per 4 persone)

Per la Tempura di Gamberi

  • 800 g di gamberi
  • 100 g di Farina
  • 2 dl di Acqua gassata
  • 1 Uovo
  •  Salsa Tantsuyu
  • Prezzemolo fresco
  • Olio di semi di arachidi o di girasole (per friggere)
  • Sale

Per le verdure pastellate di accompagnamento

  • Carote 2
  • Zucchine 2
  • Sedano 2 coste
  • Patate 2

Per la Salsa Tantsuyu

  • 200 ml di acqua (o brodo vegetale leggero)
  • 50 ml di salsa di soia
  • 15 ml di salsa di pesce
  • 50 gr di zucchero
  • 15 ml di vodka
  • q.b. di zenzero (fresco, grattugiato)
  • q.b. di daikon (grattugiato)
Preparazione

Tempura di gamberi.

  • Pulisci i gamberi rimuovendo la testa e il carapace (che metterai da parte per farne poi un fumetto) ad esclusione della codina.

Incidi i gamberi sul dorso e liberali dal budellino nero, quindi pratica delle incisioni trasversali sul dorso cosicché non si arriccino eccessivamente in cottura.

Risciacquali e asciugali con carta assorbente.

Prepara la pastella

  • La pastella dovrà essere ghiacciata, perciò prendi un contenitore e mettici dei cubetti di ghiaccio.

Al suo interno poni un recipiente di metallo, sbatti il tuorlo, incorpora l’acqua gassata gelata e infine la farina.

Mescola, ma non troppo: l’impasto non deve risultare colloso.

  • Prendi il wok* e scaldaci dell’olio per friggere fino alla temperatura di 180°C. Immergi i gamberi nella pastella e friggi, facendo dorare bene ogni lato.

Quando saranno ben croccanti togli i gamberi dall’olio e ponili su carta assorbente.

NOTA: Il wok* è una sorta di tegame (o padella) usato nella cucina cinese, di forma semisferica fonda che (con l’ausilio del coperchio) serve proprio per addensare le salse, con il vantaggio di poter cuocere qualsiasi cibo in modo rapido e con pochissimi grassi aggiunti, indicato anche per coloro che ricercano una cucina salutare e dietetica. . Se non ce l’hai fa niente, adattati con un tua padella.

Prepara le verdure

  • Prepara anche le verdure sbucciandole ove necessario e tagliandole a bastoncini lunghi almeno 5 cm e spessi non più di mezzo centimetro.
  • Immergile nella pastella e ponile nel wok (o nella pentola) con l’olio e friggi facendo dorare bene il tutto (non metterne tante insieme per non far abbassare troppo la temperatura dell’olio).
  • Quando saranno ben croccanti togli le verdure dall’olio e ponile su carta assorbente.

Servi la tempura ben calda spolverando con prezzemolo tritato e accompagnando con la salsa tantsuyu che avrai perparata.

Salsa Tantsuyu

  • Per preparare la salsa tentsuyu inizia a mettere l’acqua in un pentolino e prepara un brodino/fumé di pesce mettendo a bollire gli scarti dei gamberi.
  • Filtrala per bene con un colino a maglie sottili e prendine 15 ml (il resto puoi conservarlo che torna sempre utile) da aggiungere alla salsa di soia, la vodka e lo zucchero.
  • Metti i 200 ml di acqua in un pentolino e aggiungi, come già prima indicato, il brodo/fumé di pesce, la salsa di soia, la vodka, lo zucchero.
  • Mescola bene gli ingredienti e posiziona il pentolino sul fuoco (fiamma o temperatura media)
  • Porta a bollore e fa sobbollire qualche minuto, in questo modo lo zucchero si scioglie e la salsina diventa un pochino più densa.
  • Toglila dal fuoco e lasciala intiepidire, poi aggiungi a piacere radice di zenzero e/o daikon grattugiato.

La tua salsa tentsuyu è pronta per esse messa in coppette che poi metterai a tavola accanto alla tempura di gamberi e alle verdure.

Metti “mi piace” alla nostra pagina Facebook!

Tempura di gamberi all’orientale con verdure e Salsa Tantsuyu / Cristina Adriana Botis / Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy