Pollo alla Cacciatora alla Cristina: un mix tra Italia e Transilvania

Quella che propongo oggi è la ricetta che uso per preparare il Pollo alla Cacciatora. È un misto tra le mie tradizioni della Transilvania e quelle acquisite in Italia #cucina #pollo #primopiatto #polloallacacciatora

Quella che  propongo oggi è la ricetta che uso per preparare il Pollo alla Cacciatora. È un misto tra le mie tradizioni della Transilvania e quelle acquisite in Italia dov’è un secondo piatto molto diffuso per cui, come accade sempre in questi casi, ogni regione ha la sua ricetta con le sue varianti nella preparazione. #cucina #pollo #primopiatto #polloallacacciatora

Anch’io ho la mia che vi presento augurando  buon appetito (e magari fatemi sapere come l’avrete trovato ma, se proprio non vi piace il pollo, provate la mia ricetta per il Coniglio alla Cacciatora).

Pollo alla Cacciatora alla Cristina: un mix tra Italia e Transilvania

IngredientiINGREDIENTI
(per 4 persone)

  • Pollo 1
  • Cipolle 1
  • Spicchio di aglio in camicia – 2
  • Rosmarino 1 rametto
  • Sedano 2 coste
  • Vino rosso 1 bicchiere
  • Peperoncino rosso piccante 2
  • Pomodoro pelato 2 cucchiai da tavola
  • Salsa di pomodoro pronta 2 cucchiai da tavola
  • Olio extravergine d’oliva (EVO) 4 cucchiai da tavola
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.

Preparazione, cucinaPREPARAZIONE

 

    1. Per fare la ricetta del pollo alla cacciatora, per prima cosa lava e asciuga il pollo.
    2. Metti sul fuoco una casseruola con un giro d’olio extravergine d’oliva, la cipolla tritata finemente, l’aglio in camicia ed il rosmarino (aggiungete poco olio perché la pelle del pollo rilascerà molto grasso).
    3. Nel frattempo elimina con un pelapatate la parte esterna del gambo del sedano che risulta più fibrosa.
    4. Taglia il sedano a tocchettoni e uniscilo al soffritto.
    5. Quando la cipolla inizia a prendere colore, aggiungi alla casseruola il pollo in pezzi e falli rosolare bene girandoli di tanto in tanto.
    6. Regola di sale e di pepe.
    7. Quando i pezzi di pollo avranno cambiato colore in modo uniforme, sfuma con un bicchiere di vino rosso corposo mantenendo la fiamma alta per far evaporare velocemente la parte alcolica.
    8. A questo punto aggiungi i peperoncini lasciandoli interi, 2 cucchiai di pomodoro pelato e 2 cucchiai di salsa di pomodoro.
    9. Mescola e lascia cuocere a fiamma bassa per 40-45 minuti a casseruola coperta.
    10. Assaggia e se necessario aggiungi il sale.
    11. Servi il pollo alla cacciatora bagnandolo con il fondo di cottura e le verdure.

POSSIBILI VARIANTI

Il pollo alla cacciatora si può fare anche al forno.

  1. Fa marinare i pezzi di pollo in una terrina insieme a olio, sale, vino bianco, rosmarino e salvia.
  2. Versa, poi, tutto in una teglia da forno già unta con olio d’oliva e versaci altro vino, poi inforna a 180 gradi per circa 40 minuti.
  3. Gira spesso la carne, in modo che rosoli all’esterno e si cucini bene all’interno.
Per una cottura più veloce, infine, potrai fare il pollo alla cacciatora in pentola a pressione: in soli 20 minuti il piatto sarà pronto.

  1. Trita la cipolla, la carota, il sedano e l’aglio.
  2. Falli rosolare in un tegame a pressione (ancora scoperta) con un po’ d’olio.
  3. Aggiungi il pollo, sfuma col vino bianco e unisci la passata di pomodoro.
  4. Chiudi con il coperchio e continua la cottura per circa 18 minuti dal fischio della pentola a pressione.

Cristina Adriana Botis / Redazione

 

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ULTIME NOTIZIE

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV