Fagiolini conservati sott’olio: la ricetta della conserva estiva da gustare tutto l’anno

Fagiolini conservati sott’olio fatti in casa, come Melanzane, Zucchine, Carciofini e Peperoni, sono perfette da preparare a settembre per avere una scorta di verdure da consumare nei mesi successivi. #fagiolini #olio #conservate #conservazione #28agosto

Fagiolini conservati sott’olio fatti in casa, come Melanzane, Zucchine, Carciofini e Peperoni, sono perfette da preparare a settembre per avere una scorta di verdure da consumare nei mesi successivi. #fagiolini #olio #conservate #conservazione #28agosto

Fagiolini conservati sott’olio: la ricetta della conserva estiva da gustare tutto l’anno

Il fagiolino è un ortaggio che troviamo tra la fine della primavera e l’estate, e che può essere consumato come antipasto o contorno.

Preparare in casa la propria provvista di alimenti da gustare anche fuori dal tempo di stagione degli stessi è una pratica normalmente utilizzata nel passato e man mano abbandonata perdendo così un qualcosa di salutare ed economico per ogni famiglia che potrebbe così conservare il raccolto del loro orto o quanto potrà comprare, in stagione, a buon prezzo andando magari al mercato generale.

La scelta del quanto conservare è molto vasta. Quest’oggi ci occupiamo del come conservare i fagiolini sott’olio.

Sterilizzare barattoli o vasettiPrima di andare oltre ti raccomando ancora di seguire i consigli che ti ho dato per preparare le tue conserve in sicurezza e, per non vanificarle, ti raccomando anche di “lavorare” in un ambiente igienizzato, di lavarti bene le mani e, perché no, usare anche una mascherina.

IngredientiINGREDIENTI

 

  • 1 kg fagiolini freschi
  • 500 ml Acqua
  • 500 ml Aceto di vino bianco
  • 1 spicchio Aglio
  • 1 Peperoncino piccante
  • 6 Foglie di alloro
  • Sale grosso q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b. (se preferisci puoi sostituirlo con quello di semi di girasole)
  • Puoi aggiungere anche altre erbette aromatiche, come basilico, menta, timo limonato, origano, e profumare la conserva con qualche chiodo di garofano e dei grani di pepe nero o rosa.

Preparazione, cucinaPREPARAZIONE

 

  1. Lava i fagiolini e poi spuntali.
  2. Versa in una pentola capiente 500 ml di acqua.
  3. Aggiungi anche 500 ml di aceto di vino.
  4. Unisci una manciata di sale.

Appena l’acqua inizia ad arrivare a ebollizione, versa i fagiolini.

  1. Lasciali cuocere per 10 minuti, poi scolali e asciugali su un panno tamponando leggermente
  2. Sistema i fagiolini all’interno di un barattolo di vetro sterilizzato.
  3. Aggiungi lo spicchio di aglio tritato o a fettine.
  4. Unisci anche il peperoncino tritato e privato dei semi.
  5. Profuma con le foglie di alloro disponendole intorno ai bordi.
  6. Copri con l’olio extravergine di oliva fino al bordo.
  7. Chiudi ermeticamente il vasetto.

Conserva i fagiolini sott’olio in un luogo fresco e asciutto per almeno un mese prima di consumarli.

Conservazione

I fagiolini conservati sott’olio si conservano in dispensa fino a 12 mesi. Una volta aperto il vasetto, trasferiscilo in frigorifero e consuma i fagiolini entro 2-3 giorni.

Fagiolini conservati sott’olio: la ricetta della conserva estiva da gustare tutto l’anno

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ULTIME NOTIZIE

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV