30.3 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

mercoledì, Agosto 10, 2022

Turchia, iniziate le purghe di Erdogan

Da leggere

Redazionehttps://vivicentro.it
Siamo la redazione. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

Dopo una notte di caos, man mano che passano le ore la situazione nel Paese sembra essersi stabilizzata e pertanto sono subito iniziate le ‘purghe’ di Erdogan che ha fatto arrestare 20 magistrati e tra questi, come riferisce l’emittente privata NTV, senza aggiungere dettagli sull’accusa, Alparslan Altan, uno dei 17 giudici della Corte costituzionale.

La polizia ha inoltre arrestato 10 giudici del Danistay, il Consiglio di Stato turco. L’HSYK ha anche deciso di rimuovere dall’incarico 2.745  giudici  e 5 dei suoi 22 membri, per presunti legami con Fetullah Gulen, il nemico di Erdogan ritenuto responsabile del fallito golpe della scorsa notte. Tra i giudici spiccano 9 giudici della Corte Suprema turca (ordine emesso dal Consiglio superiore dei giudici e dei pubblici ministeri (HSYK), l’equivalente del nostro Consiglio superiore della magistratura, presieduto dal ministro della Giustizia Bekir Bozdag)

Le “purghe” sono state estese anche all’esercito con la destituzione di 5 generali e 29 colonnelli mentre le forze di sicurezza hanno provveduto all’arrestato 1.563 militari.

Intanto, il Parlamento turco, che è stato fatto oggetto di raid aerei nella notte, si è riunito in seduta straordinaria ad Ankara.

Lo ha reso noto l’emittente privata NTV. Poco prima il premier, Binali Yildirim, aveva assegnato l’incarico di capo di Stato maggiore ad interim al generale Umit Dundar. Le forze di sicurezza turche hanno arrestato 1.563 militari dopo il clamoroso e sanguinoso tentativo di colpo di Stato da parte di un gruppo di soldati ribelli. Intanto, il Parlamento turco, che è stato fatto oggetto di raid aerei nella notte, si è riunito in seduta straordinaria ad Ankara.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy