36 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

lunedì, Giugno 27, 2022

Tragedia Marcinelle; il ricordo di Mattarella 65 anni dopo

Da leggere

Per il sessantacinquesimo anniversario della tragedia di Marcinelle, il presidente Mattarella ha ricordato le vittime della strage

Oggi ricade il sessantacinquesimo anniversario della strage di Marcinelle e la 20esima giornata nazionale del sacrificio del lavoro italiano nel mondo; il ricordo di Sergio Mattarella alle vittime

Un evento dimenticato

Il disastro di Marcinelle è un evento tragico avvenuto l’8 agosto 1956 nella miniera di carbone Bois du Cazier, in Belgio.

In quell’occasione, scoppiò un incendio a causa della combustione dell’olio ad alta pressione scatenata da una scintilla elettrica.

L’incendio ha causato la morte di 262 persone, di cui 136 immigrati italiani; si tratta del terzo incidente per vittime tra gli immigrati italiani all’estero dopo gli incidenti di Monogah e Dawson.

Il sito di Bois du Cazier, dopo la tragedia, è entrata a far parte del patrimonio dell’UNESCO.

Oggi è anche il settantacinquesimo anniversario dell’intesa Italo-Belga per l’approvvigionamento di carbone all’Italia alle prese con i danni della guerra.

A seguito delle varie tragedie che hanno coinvolto anche immigrati, sono state prese nuove precauzioni per promuovere l’integrazione continentale.

Nella giornata di oggi è stata inoltre istituita la 20esima edizione del sacrificio del lavoro italiano nel mondo; istituita dal Presidente della Repubblica nel 2001, celebra e onora l’operato dei lavoratori italiani all’estero e il loro contributo economico, sociale e culturale.

Il messaggio del presidente

Sergio Mattarella si è espresso sulla vicenda, rivolgendo un messaggio di cordoglio alle famiglie che hanno perso i loro cari nella strage di Marcinelle.

Il presidente ha inoltre parlato di quanto l’operato degli italiani nel mondo sia fondamentale per il piano di ripresa e resilienza e per incrementare di conseguenza l’eredità, il lascito degli italiani in tutto il mondo.

<<Possa questo messaggio raggiungere altresì tutti i nostri connazionali che si trovano all’estero per ragioni professionali, con sentimenti di viva riconoscenza per il loro contributo e il loro impegno» ha concluso Mattarella.

Molto spesso si tende a trascurare alcuni eventi storici, ma la verità è che la storia degli italiani in tutto il mondo non deve mai essere dimenticata da nessuno, anzi va conservata nelle menti degli italiani per sempre.

Tragedia Marcinelle; il ricordo di Mattarella 65 anni dopo/Antonio Cascone/redazione

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy