Nicoletta Orsomando; addio ad un pezzo di storia della tv italiana

Il paese piange la scomparsa di Nicoletta Orsomando, spentasi all’età di 92 anni; se ne va un’altra icona italiana dello spettacolo

Conosciuta come la prima “signorina buonasera”, Nicoletta Orsomando è stata un’icona della tv italiana; si è spenta oggi all’età di 92 anni a causa di una malattia

I primi passi sul grande schermo

La prima apparizione nelle case degli italiani avvenne il 22 ottobre 1953 per presentare un documentario sull’Enciclopedia Britannica, diventando così la prima signorina buonasera degli Studi Rai di Roma.

Successivamente si è affermata sempre più sul grande schermo come la annunciatrice Rai per antonomasia; il suo volto e la sua dedizione le hanno conferito alcune apparizioni in Piccola Peste di Steno (1955) e Parenti Serpenti (1992).

La Orsomando è apparsa anche nel film Totò lascia o raddoppia? Diretto da Camillo Mastrocinque in cui annunciava la sparizione del personaggio interpretato dal principe.

Il cordoglio dei colleghi

Pippo Baudo ha voluto esprimere la propria tristezza nell’aver ricevuto la notizia, affermando che il paese ha perso uno dei simboli della tv italiana; Baudo ha inoltre raccontato del rapporto che aveva con la Orsomando, sostenendo che è sempre rimasta umile nonostante il successo raggiunto.

Combinazioni di successo e umiltà possono rappresentare degli esempi per chiunque ha grandi ambizioni nella vita e desidera lasciare un qualche ricordo di sé ai posteri

Nicoletta Orsomando; addio ad un pezzo di storia della tv italiana/Antonio Cascone/redazione

Commenta

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

ACCADDE OGGI 06 Dicembre: Santi, ricorrenze e cenni storici di oggi

ACCADDE OGGI 06 Dicembre è l’almanacco del giorno per aiutarvi a ricordare i santi del giorno, informazioni, fatti, eventi e compleanni da ricordare. #accaddeoggi #almanacco #santi #ricorrenze #06 Dicembre