Dati quarta ondata; nuove misure per superare la pandemia

Il governo ha preso visione dei dati della quarta ondata ed ha emesso nuove misure preventive per ridurre al minimo i danni

Nuove norme anti contagio; il punto sulla pandemia in Italia

 

Nuovo picco

 

Nelle ultime 24 ore ci sono stati numeri da record realmente preoccupanti in tutto il territorio italiano; i contagiati segnalati oggi sono quasi 100mila, un record assoluto mai registrato prima d’ora.

Il tasso di positività ha anch’esso subito una forte impennata, passando dal 7.6% al 9.5%, con le terapie intensive che tornano a popolarsi e a mettere sotto pressione gli ospedali.

La nuova variante omicron sembra aver già cominciato a spopolare, diffondendosi tra la popolazione ad una velocità impressionante; le speculazioni attorno a questa nuova variante del Covid sono ancora troppe per avere dati certi e attendibili al 100%, così sono state introdotte nuove norme anti contagio.

 

Le novità

 

Il 24 dicembre è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto 221, il quale ha prorogato lo stato d’Emergenza al 31 marzo 2022; sono state inoltre inserite nuove misure di prevenzione per far fronte ai nuovi contagi che si stanno verificando.

Il Ministero dell’interno ha fornito maggiori delucidazioni riguardo queste nuove misure preventive, che si basano su un aumento dei controlli, sull’estensione del green pass anche per il consumo di alimenti e bevande al chiuso, sull’obbligo delle mascherine anche all’aperto con la precisazione che da questo momento in poi bisogna circolare obbligatoriamente con le ffp2 e sulla sospensione , fino a fine gennaio, di feste, concerti ed eventi simili che prevedano il verificarsi di possibili assembramenti.

 

Dati quarta ondata; nuove misure per superare la pandemia/Antonio Cascone/redazione

 

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ULTIME NOTIZIE

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV