Brescia Capitale italiana della Cultura: eventi e modifiche viabilità e trasporto

Modifiche ai servizi dalle ore 19 di oggi, 20 Gennaio 2023, a Domenica 22 Gennaio in occasione dell’inaugurazione di Brescia capitale della cultura.

Brescia Capitale italiana della Cultura: eventi e modifiche viabilità e trasporto

Brescia celebra “Capitale italiana della cultura 2023” con tre giornate d’inaugurazione, dal 20 al 22 gennaio, pensate per coinvolgere istituzioni, associazioni, enti e fondazioni ma, soprattutto, i cittadini con due programmazioni parallele fra le due città.

Eventi e Spettacoli

Venerdì 20 gennaio, sarà dedicata alla cerimonia inaugurale che si terrà nel pomeriggio, in contemporanea, al Teatro Grande di Brescia e al Teatro Donizetti di Bergamo, collegati fra loro attraverso una regia televisiva, in modo da mantenere un dialogo costante tra i due palcoscenici.
Oltre ai sindaci Emilio Del Bono e Giorgio Gori, e alle due assessore alla Cultura Laura Castelletti e Nadia Ghisalberti, sono stati invitati a partecipare anche il presidente della Repubblica Sergio Mattarella a Brescia e il ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano a Bergamo.

Sabato 21 gennaio le iniziative inizieranno con la grande festa dedicata ai bambini. In piazza Loggia a Brescia, e in contemporanea in piazza Vittorio Veneto a Bergamo, migliaia di bambini delle scuole primarie si riuniranno per cantare la canzone originale della Capitale italiana della cultura 2023 “Crescere insieme”.
A Brescia, grazie alla collaborazione con la scuola di musica Musical-mente, hanno aderito alla chiamata 25 scuole. Oltre alla canzone della Capitale, i piccoli cantori eseguiranno anche l’inno d’Italia accompagnati sul palco da un ensemble musicale giovanile.

Nel pomeriggio, dalle 16, quattro cortei sfileranno dai punti cardinali di ciascuna città per convergere nel centro storico.
A Brescia le sfilate partiranno da piazza Garibaldi, Campo Marte, piazzale Arnaldo e via Vittorio Emanuele II per confluire in simultanea in piazza della Loggia.
I quattro cortei saranno condotti da un gruppo di bande musicali provenienti da numerosi paesi della provincia e verranno accompagnati da circa 150 ballerini iscritti a diverse scuole di danza bresciane.
Una volta che i quattro flussi di persone saranno giunti in piazza della Loggia, i musicisti delle bande eseguiranno all’unisono l’Inno di Italia.

Dalle 17.30, Ambra Angiolini condurrà in piazza della Loggia un grande Galà-concerto gratuito, che vedrà susseguirsi sul palco alcuni tra i principali artisti e personaggi legati a Brescia. Grazie alla direzione artistica di Massimo Bonelli (dal 2015 organizzatore e direttore artistico del Concerto del Primo maggio di Roma), si esibiranno Francesco Renga, Fausto Leali, Frah Quintale, Coma_Cose, Mr.Rain ed altri artisti in via di definizione.
Tra gli ospiti presenti ci saranno anche altri illustri cittadini bresciani, personaggi del mondo dello spettacolo, della cultura e dei nuovi media.

Dalle 20 piazza della Vittoria si trasformerà in una enorme videoinstallazione curata da Groupe F, collettivo artistico francese rinomato in tutto il mondo. Per l’inaugurazione della Capitale italiana della cultura 2023, Groupe F ha creato la produzione originale ASCENCIO, uno show che unirà danza, acrobazie, effetti pirotecnici, video e musica.
Al termine della performance, in piazza della Vittoria resteranno attive fino alle 22.30 le videoinstallazioni.

La grande festa del sabato terminerà in piazza della Loggia con un secondo concerto gratuito, durante il quale si esibirà il meglio della scena musicale indipendente bresciana.

L’ingresso ai concerti in piazza Loggia e alla performance in piazza Vittoria è gratuito ma potrà avvenire solo in seguito alle necessarie verifiche di sicurezza previste.

Domenica 22 gennaio la festa si sposterà nei luoghi della cultura: musei, biblioteche, spazi espositivi saranno aperti gratuitamente o con speciali riduzioni per accogliere tutti. Anche i teatri della città saranno protagonisti di quest’ultima giornata di inaugurazione.
Il Teatro Telaio, alle 11, alle 15 e alle 17 al Canossa Campus di via San Martino della Battaglia, propone lo spettacolo “Arcipelago” dedicato alle famiglie, installazione resa viva e agita dai bambini.
A2A e Centro Teatrale Bresciano proporranno Torneremo ancora – concerto mistico per Battiato, il nuovo progetto di Simone Cristicchi e Amara, che sarà al Teatro Sociale alle ore 17.30. L’intero ricavato della serata verrà devoluto al Banco dell’energia.

Dalle 18 alle 23, in piazza della Vittoria verrà riproposta in loop la videoinstallazione con tappeto sonoro creata da Groupe F.

Alle 20, al Teatro Grande, la giornata e l’intera inaugurazione si chiuderanno con il concerto dell’orchestra swing The Swingin’ Hermlins, realizzato in collaborazione con 1000 Miglia.

Mercoledì 25 Gennaio, ore 15:15 – Bergamo e Brescia: un’alleanza d’arte

Brescia, Sala Sant’Agostino Palazzo Broletto, entrata da Piazza Duomo in Via Cardinal Querini 9.

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 2 persone e il seguente testo "20 CAPITALE ITALIANA DELLA CULTURA MOiCA LE CONFERENZE DEL MOICA BERGAMO E BRESCIA UN' ALLEANZA D'ARTE RELATORE ANDREA BARRETTA (SCRITTORE E CRITICO D 'ARTE) MERCOLEDÌ 25 GENNAIO ORE 15,15 BRESCIA, SALA SANT'AGOSTINO PALAZZO BROLETTO (VIA CARDINAL QUERINI, 9)"Variazioni alla viabilità e percorsi Pulmann / fermate Metro

Si informa che, in occasione dell’inaugurazione di Bergamo Brescia Capitale Italiana della Cultura 2023 che si svolgerà sabato 21 gennaio e prevede diverse iniziative all’interno del centro storico di Brescia, i servizi gestiti dal Gruppo Brescia Mobilità saranno interessati da alcune modifiche per consentire lo svolgimento dei numerosi eventi in programma nel rispetto delle disposizioni previste dalla Questura e dagli organi di sicurezza.

  • La stazione della metropolitana di Vittoria e Vittoria Park sarà chiusa al pubblico dalle ore 19.00 fino alle ore 21. Domenica 22 gennaio in vigore il biglietto unico

Il servizio resterà comunque regolare su tutta la linea in entrambe le direzioni e coloro che
avranno necessità di raggiungere il centro città potranno utilizzare le vicine stazioni di San Faustino e Stazione FS.

Per quanto riguarda Vittoria Park, dalle ore 17.00 e fino alle ore 19.00 saranno chiuse al pubblico le corsie di entrata, ma sarà possibile uscire dal parcheggio;

  • a partire dalle ore 19.00 e fino alle ore 21.00 circa, non sarà possibile entrare né uscire dal parcheggio.

Si evidenzia che a partire dalle ore 15 Via Gramsci sarà chiusa al traffico, pertanto, a partire da quell’ora l’eventuale accesso al parcheggio potrà avvenire esclusivamente da Via Fratelli Porcellaga e l’uscita da Via Giuseppe Verdi.

L’intera area del parcheggio Goito sarà chiusa al pubblico dalle ore 7.00 e fino al termine dell’evento.

Ugualmente, a partire dalle ore 7.00 verrà istituito il divieto di sosta in Via Gramsci, Corso Garibaldi, Corso Magenta e in Via Ugo Foscolo – con conseguente disattivazione dei parcometri – su entrambi i lati nel tratto compreso tra via Campo Marte e via Trento.

Le corse delle linee 2, 3, 6, 9, 10, 11, 12, 15, 17 e 18 seguiranno percorso deviato a partire dalle ore 14.30 per permettere lo svolgimento della manifestazione.

Si invita a consultare quanto segnalato a seguire per conoscere il dettaglio delle deviazioni.

In generale si raccomanda di portarsi in centro per tempo, o in alternativa di prediligere metro e bus o parcheggi quali Fossa Bagni, Randaccio o Autosilo.

Infine, per agevolare tutti coloro che vorranno partecipare alle numerose iniziative che continueranno nella giornata di domenica 22 gennaio, Comune di Brescia e Gruppo Brescia Mobilità offriranno la possibilità di viaggiare con il biglietto unico, valido sia per le corse in bus che per i viaggi in metro.

I biglietti di zona 1, zona 2 e zona 1+2 manterranno il costo abituale, ma potranno eccezionalmente essere utilizzati per tutta la giornata, e non solo per il consueto periodo di validità.

Il biglietto unico avrà validità anche in caso di acquisto tramite Mobile Ticket – il biglietto acquistabile tramite Bresciapp! o DropTicket – o Viaggia con un Beep, il sistema di pagamento contactless attivo all’interno delle stazioni metro e a bordo autobus.

Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi anche al Customer Care aziendale che è attivo tutti i giorni, domeniche e festività comprese, dalle ore 7.30 alle 22.00 e può essere contattato chiamando il numero 030.3061200, scrivendo via WhatsApp al numero 342 6566207, scrivendo a customercare@bresciamobilita.it o attraverso le pagine ufficiali di Metro Brescia e Gruppo Brescia Mobilità su Facebook e Twitter.

Inaugurazione Bergamo Brescia Capitale della Cultura 2023

DEVIAZIONI SERVIZIO AUTOBUS

Dalle ore 14.30 e fino al termine del servizio

Le corse della linea 9 in direzione Violino da via Solferino proseguiranno in via Ferramola, via Vittorio Emanuele II e via Dei Mille, dove verrà ripreso il consueto percorso.
Le corse della linea 9 in direzione Buffalora da P.le Repubblica proseguiranno dritte per via XX Settembre, dove verrà ripreso il consueto percorso.

Dalle ore 14:30 alle ore 17:00

Le corse della linea 2 in direzione Chiesanuova da via Vittorio Emanuele II proseguiranno in via Foppa e via XX Settembre, dove verrà ripreso il consueto percorso.
Le corse della linea 2 in direzione Pendolina da via Solferino proseguiranno in via Ferramola e via San Martino della Battaglia, dove verrà ripreso il consueto percorso.

Le corse della linea 3 in direzione Mandolossa da via dei Mille proseguiranno in via
Calatafimi, via Capriolo, via Tartaglia, via Milano, dove verrà ripreso il consueto percorso.

Le corse della linea 6 in direzione Centro Città da via Pusterla proseguiranno dritte senza entrare in galleria Speri fino a raggiungere p.le Battisti, dove verrà istituito il capolinea provvisorio.
Le corse della linea 6 in direzione S. Gottardo dal capolinea provvisorio di p.le Battisti proseguiranno in via Monte Suello, via Apollonio, via Lombroso e via Pusterla, dove verrà ripreso il consueto percorso.

Le corse della linea 9 in direzione Violino da via dei Mille proseguiranno dritte in via
Calatafimi, via Capriolo, via Tartaglia e via Milano, dove verrà ripreso il consueto percorso.

Le corse della linea 10 in direzione Poncarale da via Vittorio Emanuele II proseguiranno in via Foppa, via XX Settembre e via Saffi, dove verrà ripreso il consueto percorso.
Le corse della linea 10 in direzione Concesio da via Saffi proseguiranno in via XX Settembre e via San Martino della Battaglia, dove verrà ripreso il consueto percorso.

Le corse della linea 11 in direzione Botticino da via Fossa Bagni proseguiranno in via Speri (non si effettua fermata), via Pusterla, via Turati e viale Venezia, dove verrà ripreso il consueto percorso.

Le corse della linea 12 in direzione Verrocchio da via XX Settembre proseguiranno in via XXV Aprile, via Spalto San Marco e P.le Arnaldo, dove verrà ripreso il consueto percorso.

Le corse della Linea 17 in direzione Ospedale da Piazzale Repubblica proseguiranno in via XX Settembre e via San Martino della Battaglia, dove verrà ripreso il consueto percorso.

Le corse della linea 18 in direzione Castellini da via Montebello proseguiranno in via
Lupi di Toscana, via Leonardo Da Vinci, via Fossa Bagni, via Speri, via Pusterla, via Turati e via Lechi, dove verrà ripreso il consueto percorso.

Le corse della linea 18 in direzione P.le Beccaria da via Pusterla proseguiranno dritto
per via Leonardo da Vinci e via Volturno, dove verrà ripreso il consueto percorso.

Dalle ore 17:00 a fine servizio di Sabato 21 Gennaio 2023

Le corse della linea 15 in direzione Mompiano da via Vittorio Emanuele II proseguiranno in via dei Mille, dove verrà ripreso il consueto percorso.

Verranno effettuate tutte le fermate poste sul percorso ad eccezione di dove diversamente specificato.

INAUGURAZIONE BERGAMO BRESCIA CAPITALE DELLA CULTURA 2023
DIVIETI TEMPORANEI NELL’AREA DELLA MANIFESTAZIONE

In occasione dell’inaugurazione di Bergamo Brescia Capitale Italiana della Cultura 2023 dalle 9 di sabato 21 gennaio alle 00.30 di domenica 22 gennaio in piazza Loggia e dalle 15.30 del 21 gennaio alle 00.30 del 22 gennaio in piazza della Vittoria sarà vietato introdurre e vendere per asporto bevande in bottiglie in vetro, lattine e altri contenitori simili.

Le bottiglie di plastica potranno essere vendute e introdotte in questi spazi solo se aperte e prive del relativo tappo di chiusura.

Nelle stesse zone, inoltre, sarà vietato introdurre petardi, giochi pirici e simili, bombolette spray urticanti e altri oggetti potenzialmente pericolosi.

Le violazioni saranno punite ai sensi dell’art. 650 del codice penale e gli organi di Polizia verificheranno che queste disposizioni siano rigorosamente osservate.

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

ACCADDE OGGI 8 Febbraio: Santi, ricorrenze e cenni storici

ACCADDE OGGI 8 Febbraio è l’almanacco del giorno per aiutarvi a ricordare i santi del giorno, informazioni, fatti, eventi e compleanni da ricordare. #accaddeoggi #almanacco #santi #ricorrenze #8Febbraio