Strage di Nassiriya; inaugurata la piazza dedicata ai caduti

LEGGI ANCHE

Visite : 0

La città si imbeve di storia commemorativa; così il territorio ricorda la strage di Nassiriya

 

Il ricordo della strage

 

Il 12 novembre 2003, durante una missione da parte di alcuni militari e carabinieri italiani in Iraq, un’autocisterna carica di esplosivo è esplosa togliendo la vita a 28 persone; l’attentato di Nassiriya ha rappresentato uno degli eventi più tragici nella storia dell’Italia e di tutti i suoi impegni esteri.

 

Una commemorazione legittima

 

Per ricordare l’evento e far sì che resti scolpito nei cuori e nelle menti delle generazioni future, il Comune di Castellammare di Stabia ha dato ordine di costruire una piazza dedicata ai caduti nell’attentato di 18 anni fa; il sindaco Gaetano Cimmino ha voluto celebrare l’inaugurazione della piazza, sottolineando l’importanza di tale iniziativa <<Rinnovare la memoria di chi ha perso la vita per difendere tutti noi è essenziale per trasmettere alle nuove generazioni quei valori che hanno rappresentato da sempre le fondamenta della nostra storia e della nostra cultura>>.

La città ha deciso, così facendo, di dare il proprio tributo alla strage e alle vittime dell’attentato che hanno dato la loro vita per il proprio paese.

 

Strage di Nassiriya; inaugurata la piazza dedicata ai caduti/Antonio Cascone/redazionecampania


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previsioni Meteo Italia 29 Maggio 2024: Sole al Sud, Instabilità al Nord

Aria polare al Nord con temporali pomeridiani, mentre il Sud e la Campania godranno di sole e clima mite.
Pubblicita

Ti potrebbe interessare