36 C
Castellammare di Stabia
giovedì, Agosto 18, 2022

Sorrento: vietato circolare in strada a torso nudo o in costume

Sorrento: un’ordinanza del Sindaco vieta, per la tutela del pubblico decoro, di circolare in strada a torso nudo o in costume.

Sorrento: vietato circolare in strada a torso nudo o in costume

A Sorrento è vietato girare o esibirsi in cotume da bagno Depositphotos_12300313_LA Sorrento non sarà più permesso circolare a torso nudo o in costume da bagno, per chi contravviene una sanzione dai 50 ai 500 euro.

Questo è quanto prevede l’Ordinanza del sindaco Massimo Coppola che entra in vigore oggi ed è stata emessa per  la tutela del pubblico decoro concorre a salvaguardare l’immagine della città e a scongiurare ulteriore degrado.

Sorrento: Estate all’insegna del decoro per cittadini e villeggianti

Secondo il primo cittadino di Sorrento:

“di recente sul territorio comunale, e in particolare nelle zone a maggiore flusso turistico, si sono verificati comportamenti che vengono avvertiti dalla generalità delle persone come contrari al decoro e alla decenza tipici della civile convivenza”.

E sempre il primo cittadino spiega:

“Abbiamo rilevato che il perdurare di una simile situazione, oltre che costituire un elemento di disagio e di malessere per la popolazione residente e per i turisti ospiti, potrebbe costituire un oggettivo parametro di valutazione negativa del livello qualitativo del buon vivere nel nostro Comune, con conseguente ripercussione sull’immagine e sull’offerta turistica.

La tutela ed il miglioramento della vivibilità degli spazi pubblici rappresentano un obiettivo strategico e prioritario dell’amministrazione comunale, e il raggiungimento di tale fine non può prescindere da un’azione di prevenzione e di contrasto dei fenomeni più diffusi di comportamenti indecorosi, causa di scadimento della qualità della vita dei cittadini”.

Complice l’eccezionale calura di queste settimane che ha visto salire fino a 38 gradi il livello della temperature, soprattutto i turisti si sono lasciati trasportare dal clima vacanziero liberandosi degli indumenti e sceneggiando anche momenti ludici.

Porre un freno subito a questa tendenza sicuramente significa evitare ulteriore degrado e per il comando della Polizia Municipale diretta dal colonnello Rosa Russo si tratterà di agire anche su questo fronte per far rispettare le direttive sindacali per una cittadina che nel mese di maggio ha visto sfilare, nell’ambito del Forum del Mediterraneo, le massime cariche dello Stato italiano.

Sorrento è stata al centro del Forum del Mediterraneo  con una vasta rappresentanza anche di delegazioni straniere, rilanciando così l’immagine della penisola sorrentina del mondo.

È doveroso difendere la propria immagine, ponendo in essere:

“un’azione di prevenzione e contrasto dei fenomeni più diffusi di comportamenti indecorosi, causa di scadimento della qualità della vita dei cittadini”.

Peraltro, l’azione posta in essere dal Comune di Sorrento, non è una novità, essendo diverse le località turistiche che hanno adottato disposizioni che regolano tali aspetti nell’ambito del territorio cittadino.

Vivi Radio

Ultime Notizie

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Da leggere

Cambia Impostazioni della Privacy