La Vespucci, la nave più bella del mondo, torna a casa: torna a Stabia

La Vespucci, Nave Scuola Amerigo Vespucci

La Vespucci, per festeggiare i suoi primi 90 anni ben portati, sta tornando a casa. Lo comunica il Sindaco Cimmino che ne aveva fatto richiesta. VIDEO

La nave più bella del mondo, (appellativo datele dal comandante di una portaerei americana che, nell’incrociarla e nell’apprendere chi essa fosse, le cedette il passo dicendo: siete la nave più bella del mondo),  per festeggiare i suoi primi 90 anni molto ben portati, sta tornando a casa, come non manca di comunicare, sempre via FB il Sindaco Cimmino che ne aveva fatto richiesta.

Questo il suo messaggio:

Buongiorno, Castellammare di Stabia!

La nave più bella del mondo sta tornando a casa! In occasione del 90esimo anniversario del varo, avvenuto il 22 febbraio 1931, l’Amerigo Vespucci farà tappa dal 9 agosto per tre giorni a Castellammare di Stabia, la città in cui è stata costruita nello storico cantiere navale.

La visita rientrerà nell’ambito della Campagna di Istruzione 2021 che ha preso il via lo scorso 5 luglio. Nel rispetto delle disposizioni anti-Covid, il Vespucci non sarà aperto al pubblico. Ma sarà possibile ammirarlo in tutto il suo splendore per dargli il bentornato nelle acque antistanti la nostra costa!

La Vespucci sta tornando quindi a casa, e la sua casa è il porto di Castellammare di Stabia dove, dai suoi cantieri navali fu varata il 22 febbraio e partì, completamente allestita, il 2 luglio alla volta di Genova dove, il 15 ottobre 1931, ricevette la bandiera di combattimento nelle mani del suo primo comandante, Augusto Radicati di Marmorito.

Tanto per la storia, eccovi lo storico video della Marina Militare Italiana, del varo della Nave Scuola Amerigo Vespucci nello scalo del cantiere di Castellammare di Stabia con le autorità che hanno assistito in tribuna, e la folla dei cittadini stabiesi e non che ha partecipato all’evento con grande entusiasmo.

Purtroppo questa volta non sarà possibile visitarla e quindi i cittadini dovranno accontentarsi di vederla arrivare, il 9 agosto, manovrare per l’attracco e poi partire dopo una permanenza di tre giorni nel porto stabiese e quindi nella culla della mamma che l’ha partorita 90 anni fa: gli storici cantieri navali stabiesi,

Ma per chi ancora non l’avesse vista e visitata, magari millenial, o anche per chi mai si stancherebbe di verla e visitarla, rendiamo disponibile il video che segue che potrà sodisfare la loro curiosità e/o il loro affetta per una nave che porta in giro per il mondo non solo il nome dell’Italia, ma anche quello dei cantieri navali stabiesi e quindi della Città di Castellammare.

Buona visione per ora, e poi buona vista in porto della nostra Vespucci.

Per altri articoli sull’Amerigo Vespucci presenti nei nostri archivi: clicca QUI

La Vespucci, la nave più bella del mondo, torna a casa: torna a Stabia / Stanislao Barretta / Redazione