24.8 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

domenica, Agosto 14, 2022

Guardia di Finanza Napoli; indagini per truffa su 1 azienda

Da leggere

Indagine della Guardia di Finanza a carico di due complessi aziendali accusati di truffa aggravata ai danni dello stato e usura

 

Guardia di Finanza a lavoro

 

Su delega da parte della Procura della Repubblica, Guardia di Finanza e Polizia hanno svolto una serie di indagini a carico di alcune aziende gravemente indiziate per i reati di truffa.

 

A seguito di alcune indagini preliminari da parte delle forze dell’ordine, sono stati emessi decreti di sequestri preventivi di due complessi aziendali correlati all’attività di macelleria.

 

Sequestrati, inoltre, contanti per una somma complessiva di 92mila euro uniti a titoli di credito di svariato genere (cambiali ed assegni)

Guardia di Finanza

(Indagini Guardia di Finanza)

Ulteriori indagini sui sospettati

 

Le indagini sono state rivolte a tre soggetti pesantemente indiziati di aver commesso numerose irregolarità.

 

Essi avrebbero messo in piedi un complesso di attività illecite attraverso il loro esercizio commerciale attraverso il quale si sarebbe svolto un irregolare impiego del reddito di cittadinanza.

 

Essi avrebbero, quindi, usufruito del beneficio effettuando spese di carne che, in realtà, non sono mai state realmente effettuate.

 

Per la procedura sarebbe stato fatto utilizzo di un sistema elettronico di pagamento tramite POS, con l’aggiunta di una decurtazione di una percentuale del 10/20% valutata come “spesa di commissione”.

 

Al grosso giro di sfruttamento del reddito di cittadinanza, si aggiunge una presunta attività di usura, con tanto di prestiti a gente bisognosa con tanto di inclusione di interesse.

 

Guardia di Finanza Napoli; indagini per truffa su un’azienda/Antonio Cascone/redazionecampania

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy