Gori – Casalnuovo: 7 Km di nuova condotta per ridurre sprechi

LEGGI ANCHE

Visite : 0

Il macro-progetto di Gori per il risanamento della rete idrica e la riduzione delle perdite coinvolge anche il Comune di Casalnuovo di Napoli.

È stato inaugurato questa mattina, in via Dalla Chiesa, il cantiere che fa parte del programma Azioni per l’Acqua.

Presenti il Sindaco, Massimo Pelliccia, l’Amministratore Delegato di Gori, Vittorio Cuciniello, il Presidente di Gori, Sabino De Blasi, il Coordinatore del Distretto Sarnese-Vesuviano dell’Ente Idrico Campano, Raffaele Coppola, e il Presidente dell’Ente Idrico Campano, Luca Mascolo.

Potenziare il servizio offerto ai cittadini e contrastare la dispersione idrica anche come misura preventiva rispetto ai fenomeni di carenza e siccità sono gli obiettivi su cui Gori, Ente Idrico Campano e Regione Campania sono al lavoro, attraverso la realizzazione di un vasto piano di interventi nei 74 comuni in cui Gori gestisce il servizio idrico integrato.

A Casalnuovo di Napoli, in particolare Gori, aprirà 13 cantieri per la sostituzione di circa 7 chilometri di condotta, ma le opere prevedono anche l’installazione di 33 nuovi organi di regolazione e 17 moderni misuratori digitali per il controllo dei flussi idrici.

Inoltre, l’intera rete comunale passerà da 5 a 13 distretti idrici: tale procedura consente di suddividere l’infrastruttura in porzioni più piccole, riducendo le aree interessate da manutenzione e gli eventuali disagi all’utenza.

GORI Casalnuovo di Napoli - 1

Casalnuovo sta vivendo un momento magico con l’apertura di tantissimi cantieri in tutta la città.

Abbiamo, in generale, la possibilità di spendere oltre 80 milioni di euro tra fondi Pnrr e fondi comunitari.

Siamo riusciti, grazie a un lavoro sinergico con l’Ente Idrico Campano e il Distretto, a fare intervenire sul nostro territorio finanziamenti per un milione di euro con Azioni per l’Acqua, risolvendo una serie di problematiche, tra cui quella dei contatori unici che interessa interi condominidichiara il Sindaco, Massimo Pelliccia.

Azioni per l’Acqua è un progetto sviluppato da Gori, condiviso e definito con l’Ente Idrico Campano e la Regione Campania, e finanziato con 100 milioni di euro provenienti dai fondi React-Eu e PNRR.

L’obiettivo è quello di ridurre le perdite idriche del 50% entro il 2025. In particolare, per il comune di Casalnuovo di Napoli, gli interventi programmati consentiranno di recuperare 2 milioni di litri d’acqua al giorno.

È importante sottolineare che tutte queste azioni sono extra-tariffa e quindi non impatteranno sulle bollette dei cittadinisottolinea il Presidente di Gori, Sabino De Blasi intervenuto a Casalnuovo di Napoli.

“Un nuovo cantiere di Azioni per l’Acqua anche a Casalnuovo di Napoli. In questi giorni si sta parlando molto di carenza idrica e siccità.

Noi stiamo rispondendo con fatti concreti, potenziando il servizio idrico anche in ottica di tutela della risorsa e sostenibilità ambientale.

Azioni per l’Acqua è il nostro Piano Marshall contro la siccità: un piano di sviluppo sostenibile unico in Italia previsto in tutti i Comuni del distretto Sarnese-Vesuviano” commenta il Coordinatore del Distretto Sarnese-Vesuviano dell’Ente Idrico Campano, Raffaele Coppola.

“Con Azioni per l’Acqua abbiamo messo in campo un’imponente mole di interventi che ci consentiranno di modernizzare la rete acquedottistica e ridurre sensibilmente le perdite portandole al di sotto della media nazionale, con benefici enormi in termini di tutela e risparmio di risorsa.

A Casalnuovo inauguriamo un nuovo cantiere nell’ambito di una strategia fatta di programmazione, lavoro e visione, che sta producendo frutti concreti dei quali siamo orgogliosi.

Tutto questo grazie alla virtuosa sinergia istituzionale con Regione Campania e Gori.

Una bella giornata che giunge poco dopo le celebrazioni della Giornata Mondiale dell’Acqua” conclude il Presidente dell’Ente Idrico Campano, Luca Mascolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

F1, FP2 GP Monaco: Leclerc detta il passo, ma ottimo Hamilton

La premessa va fatta ed è sempre la stessa: è solo venerdì, siamo solo nelle prove libere, ma dalle FP2 del GP di Monaco...
Pubblicita

Ti potrebbe interessare