27 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

giovedì, Maggio 26, 2022

Filcams CGIL : Atto di vandalismo alla sede della Campania

Da leggere

Nella notte dei vandali hanno devastato la sede sindacale della filcams CGIL di Piazza Garabaldi a Napoli, da sempre ospitano l’associazione Libera per la promozione di eventi.

Un vero atto intimidatorio consumatosi ieri notte, subito dopo la commovente manifestazione per la giornata della lotta contro le mafie. Da sempre il sindacato operante a Napoli oltre alle attività di difesa dei lavoratori del terzo settore, ha rapporti attivi con l’associazione libera impegnata quotidianamente nella lotta contro le mafie tanto è vero che nelle ultime settimane ha usato la sede come centro operativo per la manifestazione del 21 marzo.

Questo il comunicato leggibile sulla pagina facebook dell’ente:

” Stamattina la nostra sede, la nostra casa, la casa delle lavoratrici e dei lavoratori del terziario, si presenta così. Degli ignoti hanno vandalizzata gli uffici della struttura della sede della Filcams CGIL Napoli e Campania di Piazza Garibaldi 101.Sono ormai settimane che ci stiamo adoperando per la raccolta solidale in favore del popolo ucraino e in questo fine settimana, la sede era stata utilizzata come base operativa per la manifestazione di Libera che si è tenuta ieri a Napoli, contro tutte le mafie, quindi la cosa oltre a destare un profondo senso di tristezza in tutte e tutti noi, ci lascia dire a coloro che hanno fatto questo una sola parola: vergogna. Oltre a denunciare l’accaduto, vogliamo qui ribadire un concetto semplice e fermo.

NOI NON CI FERMIAMO!

NON UN SOLO PASSO INDIETRO.

Sia nella difesa delle lavoratrici e dei lavoratori che rappresentiamo, che nella lotta contro tutte le mafie e l’illegalità.

Le sedi sindacali, da sempre, sono luogo di libertà e democrazia.

E la nostra sede lo è sempre stata in modo universale.

Ed è con questo spirito, che vogliamo continuare a difendere i nostri valori.

“QUESTA È CASA NOSTRA!”

Alle 12 si è svolto un presidio sotto la sede: la partecipazione è stata notevole e tutte le sigle sindacali hanno espresso la loro solidarietà per l’accaduto. Ancora ignoti i colpevoli, sono in corso  le indagini della polizia.

Redazione Campania – Michele De Feo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy