Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Castellammare, a Piazza Fontana Grande tornano i vandali: distrutta una panchina

panchina rotta piazza fontana grande castellammare di stabia
Castellammare, a Piazza Fontana Grande tornano i vandali: distrutta una panchina, l’ira del Sindaco Cimmino: “Sappiate che non l’avrete vinta”

No comment. Sappiate solo che non l’avrete vinta. Questa città è della gente per bene. Vi perseguiremo in ogni modo possibile ed immaginabile” questa la promessa fatta dal Sindaco di Castellammare di Stabia, Gaetano Cimmino, dopo essere venuto a conoscenza di un nuovo atto vandalico a Piazza Fontana Grande.

Proprio nel pomeriggio di ieri, il primo cittadino stabiese aveva invitato a Palazzo Farnese un gruppo di giovani volontari per premiarli per aver ripristinato i danni causati da un primo raid nella stessa zona.
“Il loro gesto d’amore per il quartiere è emblematico della Castellammare che vogliamo ed è un esempio da seguire per tutti i cittadini”  aveva commentato il Sindaco Cimmino.
Ora un nuovo attacco che sa di ritorsione nei confronti di chi prova, tra le tante difficoltà, a mantenere la città accogliente e in ordine.

“Niente é valso l’impegno dei volontari che hanno risistemato la piazza dopo il primo atto vandalico?
Ritornano sul posto per distruggere ancora quello che era stato sistemato dal buon cuore dei ragazzi del posto. L’arroganza di questi individui che vogliono vedere la nostra città sprofondare nel baratro non ha fine. Il sindaco promette punizioni esemplari?
Vogliamo la DASPO E L’ALLONTANAMENTO DI QUESTE PERSONE DA CASTELLAMMARE!
NON SIETE DEGNI DI VIVERE NELLA NOSTRA CITTÀ.” ha commentato il gruppo di denuncia SOS STABIA.

Riproduzione Riservata – Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. E’ possibile comunque richiedere autorizzazione scritta alla nostra redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link al nostro articolo.