33.9 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

lunedì, Agosto 8, 2022

Campania: Turista indossa la mascherina in acqua, salvata dal bagnino

Da leggere

Per paura di contrarre il covid, a Santa Maria di Castellabate località della Campania e della costa cilentana, una turista di 74 anni rischia di annegare.

Attualmente è ricoverata nel reparto di rianimazione di Vallo della Lucania, in provincia di Salerno.

CAMPANIA: L’ACCADUTO

L’episodio è accaduto nelle acque di Santa Maria di Castellabate, famosissima località balneare del Cilento e della Campania, presa ogni estate d’assalto da migliaia di visitatori.

Vittima dell’accaduto una turista di 74 anni che, domenica scorsa, alle 8 del mattino, si era allontanata a circa 40 metri dalla riva.

Una nuotata a largo, resa però più complicata dalla mascherina, che la donna ha deciso di indossare nonostante fosse sola.

Bagnino Depositphotos_120777206_LA notarla in difficoltà è stato il il bagnino e titolare del lido “Rinfresco”, Francesco Pisu, che, con il baywatch, si è subito tuffato in mare.

La turista è stata recuperata e trascinata a riva per poi essere soccorsa dal personale del 118.

A partecipare ai soccorsi anche un militare della Guardia costiera di Agropoli, presente in spiaggia e libero dal servizio.

Colto da un malore il bagnino che ha tratto in salvo la 74enne.

Il ragazzo è rimasto sfiancato dall’operazione di salvataggio e ha perso i sensi una volta raggiunta la riva.

Per fortuna sta bene.

OSSESSIONE DEL CONTAGIO E DELLA MASCHERINA

La paranoia per l’igiene ,l’ansia di vedere persone anche con la mascherina  e la paura del contagio rappresentano tutte caratteristiche che la pandemia sta accentuando visto che ci viene richiesta l’adozione di misure di sicurezza per difenderci dal contagio. Regole che l’ipocondriaco segue in maniera ancora più ossessiva.

Sono sufficienti uno starnuto o un colpo di tosse per insinuare il dubbio di essersi contagiati. Ma in un ipocondriaco il sospetto si fa strada con molto meno perché chi soffre di questo disturbo interpreta ogni segnale o variazione delle proprie condizioni come la conferma di essersi ammalati. La pandemia – poi – ha reso le cose ancora più difficili.

Le donne, in generale, in qualsiasi fascia d’età, sono quelle più esposte alle patologie dell’umore in senso depressivo.

Forse questa forte ansia ha colpito questa turista che aveva deciso di trascorrere qualche giornata in Campania e che ha avuto l’idea di fare il bagno indossando la mascherina. Un’idea folle che ci auguriamo non si ripeta in altre circostanze e in altri luoghi.

Ci auguriamo che la turista si riprenda presto e che l’accaduto resti per tutti solo uno spiacevole ricordo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy