24.9 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

mercoledì, Agosto 10, 2022

Sorrento a caccia di punti ad Aversa. Fusco: “I ragazzi sono pronti a tutto”

Da leggere

Dopo la sosta forzata a causa del Covid, il Sorrento è tornato finalmente a calcare il manto verde. Lo ha fatto mercoledì, nel recupero della dodicesima giornata di campionato, contro l’AZ Picerno. Il punto guadagnato all’ultimo respiro contro una delle corazzate del girone H ha rappresentato un risultato fondamentale per i rossoneri. All’indomani del match mister Fusco non ha nascosto la propria soddisfazione per il lavoro della squadra: “Venivamo da un periodo non facile visti i tanti atleti colpiti dal Covid. Disputare una buonissima prestazione dopo lo stop è stato molto importante. Fuori casa ci eravamo sempre giocati le partite ma questo pareggio è impreziosito dal momento. Inoltre, è arrivato su un campo impraticabile. E’ stata una grande gioia per tutto il gruppo”.

Ora però è arrivato il momento per il Sorrento di guardare avanti verso i prossimi impegni. Prima ancora della partita da disputare sul campo del Brindisi il 17 febbraio (recupero della tredicesima giornata), il Sorrento sarà chiamato a chiudere virtualmente il girone d’andata ad Aversa. Domenica 14 febbraio i costieri saranno ospiti del Real Agro Aversa, in uno dei tanti derby campani che la Serie D offre in questa stagione.

L’avversario del Sorrento

Sorrento

Il Real Agro Aversa occupa attualmente il quattordicesimo posto in classifica. Quindici i punti ottenuti finora, frutto di quattro vittorie, tre pareggi e ben otto sconfitte. Troppo poco per una squadra che ha come obiettivo la salvezza. E infatti i granata, guidati da mister De Stefano, sono corsi ai ripari nel mercato invernale, puntellando la rosa con una serie di innesti mirati. I nuovi acquisti si sono aggregati ad una squadra ben assortita in ogni reparto. Occhi puntati su Felice Simonetti, attaccante classe ’94, capocannoniere dei normanni con ben 6 reti. Il “Bisceglia” si rivelerà certamente un campo ostico per i rossoneri, già minati da una forma fisica che dovrà essere recuperata nel tempo.

Proprio la condizione dei suoi giocatori è ciò che preoccupa maggiormente mister Fusco: “Da giovedì mattina ci siamo immersi nel match in casa del Real Aversa. Purtroppo il tempo è davvero poco, ma i ragazzi sono pronti a tutto. I nostri prossimi avversari vengono da ottimi risultati e, con il mercato invernale, hanno cambiato tantissimo. Sarà una gara difficile su un terreno di gioco non ottimo. Spero che le condizioni meteorologiche non siano avverse”.

Photo Credits: Carmine Galano

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy