Pagelle e Highlights Francia-Australia (4-1), Mondiali calcio 2022

Francia-Australia – La squadra campione in carico si porta a casa i primi tre punti di questo mondiale contro l’Australia. Risultato giusto per quello che si è visto in campo.

Francia-Australia termina 4-1 ed i campioni in carica si portano a casa i primi tre punti di questo mondiale.

Nel primo tempo ci sono state alcune distrazioni da parte della Francia che hanno portato al vantaggio dell’Australia con il goal di Goodwin.

Dal minuto 27’ al minuto 32’ la Francia si trasforma e ribalta il risultato grazie alle reti del bianconero Rabiot e del rossonero Giroud.

Nel secondo tempo, la Francia segna altri 2 goal all’Australia con il numero 10 Mbappé e di nuovo il numero 9 Giroud.

La Francia inizia nel miglior dei modi il suo mondiale in Qatar vincendo per 4-1 la prima partita del girone contro l’Australia.

 

Pagelle Francia-Australia (4-1): Giroud, Rabiot e Mbappé trascinano la Francia

Lloris 6: Privo di particolari responsabilità sul goal del momentaneo vantaggio australiano, per il resto ordinaria amministrazione fino all’extra-time del primo tempo quando rischia di subire goal su colpo di testa di Irvine.

Pavard 6: L’esterno del Bayern Monaco è una presenza costante sulla destra in fase offensiva, sempre a supporto della manovra. L’esterno francese esce al minuto 89’ per dar spazio a Koundé.

Konaté 6: Prestazione sufficiente da parte del centrale del Liverpool al centro della linea difensiva di Deschamps. Oramai è diventato una garanzia nel gioco aereo.

Upamecano 5,5: si perde Goodwin in occasione dell’inaspettato goal del vantaggio australiano. Da rivedere in fase di costruzione.

Hernandez SV (esce al minuto 12’ per infortunio)

Tchouaméni 5,5: il classe 2000 del Real Madrid risulta poco propositivo in mediana, coperto dalla sontuosa prestazione del compagno di reparto. Il centrocampista esce al minuto 77’ per dar spazio a Fofana.

Rabiot 7+: il centrocampista bianconero si conferma tra i più in forma del momento, firma il pareggio al 27′ trasformando in un goal di testa il traversone di Theo Hernandez; poi cinque minuti dopo entra in area dalla sinistra e offre il pallone del vantaggio a Giroud. Ottima prestazione di Rabiot.

Dembélé 6.5: l’esterno del Barcellona si vede ad intermittenza, spesso tentenna nel provare la giocata limitandosi a qualche appoggio deresponsabilizzante. Offre a Mbappè il pallone del tris. L’esterno francese esce al minuto 77’ per dar spazio a Coman.

Griezmann 6,5: schierato da tre-quartista svaria lungo tutto il fronte offensivo per non dare riferimenti, sfiora il tris prima al 41′ con un sinistro dal limite che non va tanto distante dal palo.

Mbappé 7.5: Oramai è un punto di riferimento anche in questa Francia, nel finale del primo tempo si divora però il goal del 3-1 sparando alto con una sforbiciata nell’area piccola su suggerimento di Griezmann. Firma il 3-1 al 68′ con un perfetto inserimento seguito da un’incornata vincente sull’assist di Dembelè. Assist per il 4-1 di Giroud.

Giroud 8: Pericolo continuo per l’Australia. Si fa trovare nel posto giusto al momento giusto al 32′ per spingere in porta il suggerimento di Rabiot, poi trova la doppietta al 71′ trasformando di testa un preciso cross di Mbappè. Raggiunge Thierry Henry a quota 51 goal nella classifica dei marcatori all-time della Nazionale francese. Esce al minuto 89’ ed al suo posto entra Thuram.

Hernandez 6,5:entra al minuto 12’ e si mette subito a spingere come sa fare sulla corsia di sinistra, offre l’assist per il goal del pareggio di Rabiot con un cross al bacio.

Coman SV

Fofana SV

Koundé SV

Thuram SV

 

Pagelle Francia-Australia (4-1): Molto male la difesa Australiana

Ryan 5,5: Non ha responsabilità sul goal del pareggio di Rabiot e sul dilagamento transalpino nella ripresa, sulla seconda rete francese il posizionamento è probabilmente da rivedere. Nel finale evita il 5-1 della Francia salvando su Konatè.

Atkinson 6: Tenere testa ad uno come Kylian Mbappe non è certamente compito facile ma il classe 1999 non si fa disprezzare. Lascia il campo al minuto 85’ ed al suo posto entra Degenek.

Rowles 5: Partita sottotono da parte del difensore Australiano che si porta a casa una dura insufficienza.

Souttar 5: Partita poco attenta da parte di Souttar che, come il suo compagno di reparto, si porta a casa la prima insufficienza in questo mondiale.

Behic 6: Sulla corsia di sinistra resta coperto ma tiene bene la posizione senza mai andare di fatto in difficoltà. Salva sulla linea un tiro di Griezmann al minuto 68′ prima del tris di Mbappè.

Irvine 6-: Garantisce densità in mediana, solo il palo gli nega la gioia del goal che sarebbe valso il 2-2 con un colpo di testa in area su un traversone di McGee. Cala come tutta l’Australia nel corso della seconda frazione di gioco. Ammonito per un fallo su Upamecano (esce al minuto 85’ per dar spazio a Baccus).

McGree 6: Nonostante l’inferiorità tecnica rispetto agli avversari non sfigura, anzi, nel recupero offre a Irvine un preciso pallone che il compagno impatta di testa mandando sul palo a Lloris battuto. Esce nel corso della ripresa (esce dal campo al minuto 73’ ed al suo posto entra Mabil).

Mooy 5,5: Schierato davanti la linea difensiva, offre una prestazione compatta nel corso della prima frazione di gioco. Nel secondo tempo soffre lo strapotere tecnico degli avversari, ammonito nel finale per un intervento falloso su Theo Hernandez.

Goodwin 6-: Lesto dopo nove minuti a spingere in porta con il sinistro in area il cross basso dalla destra di Leckie, dopo di che scompare di fatto dal match (esce dal campo al minuto 74’ per dar spazio a Kuol).

Duke 6-: si rende pericoloso al 22′ con un potente collo destro dal limite con il pallone tutt’altro che distante dall’incrocio dei pali. Ammonito al 55′ per un intervento in ritardo su Dembelè (esce dal campo al minuto 56’ ed al suo posto entra Cummings).

Leckie 5,5: dopo nove minuti sguscia via sulla corsia di destra ed offre a Goodwin un pallone che l’attaccante dell’Adelaide United deve solo appoggiare in porta. Con il passare dei minuti fatica ad incidere.

Cummings 6: Sufficiente la prestazione del centrocampista australiano che entra al minuto 56’ per sostituire Duke.

Mabil SV

Kuol SV

Baccus SV

Degenek SV

 

Gli Highlights di Francia-Australia (4-1) 

Francia Vs Australia: La Sintesi

 

Simone Improta

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

Juve Stabia, i risultati del settore giovanile nel weekend

Juve Stabia, i risultati del settore giovanile nel weekend: vittoria per la Primavera contro il Bari e vince anche l'Under 15. Pareggio 1-1 per l'Under 17