Napoli, sei uno spettacolo! Battuto anche il Milan 2-1

A San Siro è il Napoli a vincere, convincere e volare al primo posto in classifica. Battuto anche il Milan 2-1.   Napoli, sei uno spettacolo! Battuto anche il Milan 2-1   Il Napoli non si ferma più. Gli azzurri di Spalletti vincono anche con il Milan e volano ancor di più in classifica.   […]

A San Siro è il Napoli a vincere, convincere e volare al primo posto in classifica. Battuto anche il Milan 2-1.

 

Napoli, sei uno spettacolo! Battuto anche il Milan 2-1

 

Il Napoli non si ferma più. Gli azzurri di Spalletti vincono anche con il Milan e volano ancor di più in classifica.

 

Partenza piacevole

E’ un primo tempo molto movimentato a San Siro. Il Milan è senza dubbio la squadra che parte meglio, crea e costruisce diverse occasioni, soprattutto con Giroud. L’attaccante francese infatti prova a impensierire Meret, in area di rigore con il sinistro, colpendo però la traversa. Non finiscono qui le occasioni però per gli uomini di Pioli, sempre con Giroud che colpisce il pallone con la testa, senza però impensierire Meret. L’occasione più ghiotta per i rossoneri è però su calcio d’angolo con Krunic che arriva sul secondo palo, colpisce di testa ma trova una parata incredibile di Meret.

FONTE FOTO: Ssc Napoli Twitter

Ci prova anche il Napoli

Arriva dopo la mezz’ora il primo squillo pericoloso del Napoli con il pallone di Zielinski che, da sinistra, cerca e trova Politano in area che di testa impensierisce Maignan. Brilla particolarmente Kvaratskhelia che provoca l’ammonizione di  Kjaer e di Calabria. Si va all’intervallo sul punteggio di 0-0.

FONTE FOTO: Ssc Napoli Twitter

Si accende la partita

Nella ripresa l’idea di Pioli è molto chiara: fuori Calabria e Kjaer, dentro Kalulu e Dest. Ancora una volta è però Kvaratskhelia che non risparmia l’ex terzino del Barcellona. Il georgiano entra in area, supera Dest che è costretto a stenderlo. L’arbitro, richiamato al VAR, assegna il calcio di rigore. Dopo quanto visto in Champions, dal dischetto si presenta Politano che non sbaglia. Intuisce Maignan che non riesce a bloccare: 1-0 per il Napoli. Immancabile la risposta del Milan, che arriva al 69’. Vola sulla fascia Theo Hernandez che, entra in area, mette il pallone in mezzo, rasoterra, per Giroud che a porta vuota pareggia i conti: 1-1.

 

Il colpo del bomber

La partita è bella, il Milan prova a costruire ma alla fine è il Napoli a passare in vantaggio. Cross di Mario Rui per Simeone che stacca di testa e, da subentrato, porta avanti gli azzurri. I rossoneri non mollano e creano una grande occasione da gol con Adli che, riceve in area, e tutto solo calcia col destro: Meret battuto ma la palla termina sulla traversa.  Nonostante i sei minuti di recupero, il Napoli riesce in una grande gestione. Milan battuto e sogno che, giornata dopo giornata, diventa sempre più grande.

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ULTIME NOTIZIE

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV