Napoli, sei magnifico! Calcio champagne e Ajax battuta 6-1

Ad Amsterdam è game, set e incontro per il Napoli. Partita super per gli uomini di Spalletti che, come nel caso del tennis, battono l’Ajax per 6-1. Oltre ai tanti gol gli azzurri convincono dal punto di vista del gioco e continuano a sognare

Napoli, sei magnifico! Calcio champagne e Ajax battuta 6-1

 

Perché alla fine, anche questa è Champions League. Il Napoli è infermabile. Dopo il dominio in campionato contro il Torino, gli azzurri insegnano calcio ad Amsterdam. Partita sontuosa dei partenopei che battono 6-1 l’Ajax e certificano il primato nel loro girone.

 

Uno spettacolo unico

Il primo tempo esprime tutta la bellezza verso uno sport meraviglioso chiamato calcio. L’Ajax commette molti falli, di cui solo due di loro vengono ammoniti, ma gioca come sempre molto bene. Gli olandesi la sbloccano subito grazie a Kudus. A seguito di un uno-due in area di rigore tra Bergwijn e Taylor, arriva il sinistro del numero 8 in area con il pallone che sbatte su Kudus e 1-0 per i padroni di casa.

Napoli
FONTE FOTO: Ssc Napoli Twitter

Che Napoli, che risposta!

Prova subito a risponde il Napoli con Kvaratskhelia che recupera palla al limite, vede Pasveer fuori dai pali ma il pallone termina di pochissimo a lato. Dopo un ottimo avvio da entrambi le parti è il Napoli a giocare meglio e alla fine riesce a trovare il gol del pareggio. Splendido scambio tra Lobotka, Kvara e Oliveira con il terzino sinistro che accelera, mette il pallone in mezzo per permettere a Raspadori di realizzare la rete dell’1-1. Da qui è totale show azzurro con il calcio d’angolo battuto corto da Zielinski per Kvaratskhelia che crossa per la testa di Di Lorenzo che realizza il gol del 2-1 al 33’. Non è finita la festa degli uomini di Spalletti con il gol che mette in cassaforte il primo tempo con Zielinski che riceve palla centrale, entra quasi in area, calcia col sinistro e per il 3-1.

Napoli
FONTE FOTO: Ssc Napoli Twitter

Non cambia la musica

Nella ripresa il Napoli riparte in maniera perfetta. Pasveer sbaglia il passaggio e la costruzione dal basso, recupera palla Anguissa che appoggia a Raspadori che di destro fa 4-1: dilago azzurro ad Amasterdam. La partita assume una piaga sempre più evidente, con la manita azzurra al 63’: ennesimo uno-due tra Kvara e Raspadori con il georgiano che entra in area e si unisce anche lui alla festa: 5-1 il punteggio. Disastro totale per l’Ajax che conclude in inferiorità numerica per doppio giallo del capitano Tadic. Sembra esser finita, ma non è così. Recupero palla di Gaetano che appoggia per Ndombele; palla alta e morbida per Simeone che, entrato da poco, cala il 6-1. Si chiude così la sfida ad Amsterdam. Non c’è stata sfida, ma solo un grande Napoli.

Napoli
FONTE FOTO: Ssc Napoli Twitter

Serata storica

Dopo una partita del genere, c’è davvero poco da dire: il Napoli vince, domina e umilia l’Ajax. Adesso però non bisogna fermarsi, il prossimo impegno degli azzurri è contro la Cremonese domenica. Per continuare a sognare…

 

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

ACCADDE OGGI 08 Dicembre: Santi, ricorrenze e cenni storici di oggi

ACCADDE OGGI 08 Dicembre è l’almanacco del giorno per aiutarvi a ricordare i santi del giorno, informazioni, fatti, eventi e compleanni da ricordare.