Il Ministro Vincenzo Spadafora annuncia sostegni anche per dicembre
Il Ministro Vincenzo Spadafora annuncia sostegni anche per dicembre

Il Ministro Vincenzo Spadafora annuncia sostegni anche per dicembre

Ultimo aggiornamento:

Il Ministro dello Sport: <<Tutti gli impegni saranno mantenuti sebbene con qualche giorno di ritardo>>

Lo sport, soprattutto lo sport di base, è tra i settori economicamente più sostenuti in assoluto. Ho chiesto al Dipartimento anche di pubblicare le cifre totali e il numero di ASD e SSD beneficiarie dei finanziamenti, provincia per provincia. Così almeno facciamo un po’ di chiarezza! Il ministro promette che l’erogazione dei sostegni economici sarà effettuata appena possibile, sottolineando che sono in cantiere i ristori anche per il mese di dicembre, il che vuol dire che per rivedere il pallone rimbalzare su un terreno di gioco bisognerà aspettare il nuovo anno.

Praticamente questo fa cadere l’ipotesi si poter riprendere con i recuperi durante le festività natalizie,ipotesi prospettata dal Comitato Regionale Campania la scorsa settimana. Quindi morale della favola arrivederci al nuovo anno per il calcio giocato!. Le date della possibile ripresa dei campionati dilettantistici, potrebbero essere dal 24,27 e 31 gennaio per disputare almeno i recuperi non giocati con squadre che devono giocare anche due. Mentre il 7 febbraio si potrebbe scendere in campo regolarmente tutti quanti insieme. Da tener conto che ci vorranno almeno una quarantina di giorni per riprendere la giusta forma con allenamenti mirati.

Il Ministro Spadafora nelle sue ultime dichiarazioni è entrato nel dettaglio elencando quanto deliberato: “il bonus per il mese di novembre è arrivato ai 121.191 lavoratori che avevano diritto alla erogazione automatica, avendo confermato via mail i requisiti; il bonus per il mese di novembre per i 52.074 collaboratori sportivi che hanno fatto richiesta per la prima volta è in fase di erogazione. Già 5.318 sono stati pagati. Si stanno facendo gli opportuni controlli, per scongiurare il rischio di frodi;

Il bonus di giugno è stato pagato a tutti coloro che avevano una incongruenza con l’Agenzia delle Entrate. Alle stesse persone è stata anche inviata la email di conferma dei requisiti per poterlo ricevere per il mese di novembre;per gli altri casi irrisolti del mese di giugno ho chiesto numerose volte alla società Sport e Salute, che è in grave ritardo, di dare una risposta chiara e definitiva.

Spadafora poi elenca le contribuzioni previste per dicembre, confermando che la ripresa slitterà al nuovo anno. “Veniamo a dicembre! Ieri in Consiglio dei Ministri abbiamo approvato il bonus di 800 euro per dicembre. Mi auguro davvero che sia l’ultimo necessario e che da gennaio si possa ripartire con le attività! Stesse modalità di sempre: a chi lo ha già ricevuto una volta (vale anche per chi lo riceverà solo a novembre) il bonus sarà erogato in automatico, confermando i requisiti alla solita email che nei prossimi giorni vi invierà Sport e Salute.

Dal 2 al 7 dicembre sarà invece possibile effettuare la domanda per il bonus per coloro che ne fanno richiesta per la prima volta. Giusto per ricapitolare, da marzo a dicembre, per i collaboratori sportivi, che per le norme vigenti non avrebbero avuto diritto ad alcun tipo di sostegno, sono stati stanziati dal Governo 641 milioni di euro per centinaia di migliaia di lavoratori.  Nel prossimo post vi aggiornerò in dettaglio sul fondo perduto, anticipandovi che stiamo procedendo all’erogazione”.