Odessa minacciata dal mare dalle navi russe nel Baltico

Odessa - La situazione nella regione del Mar Nero è diventata sempre più tesa a seguito della minaccia russa di lanciare i suoi droni navali.

LEGGI ANCHE

Odessa – La situazione nella regione del Mar Nero è diventata sempre più tesa a seguito della minaccia russa di lanciare i suoi droni navali.

Odessa minacciata dal mare dalle navi russe nel Baltico

La temuta e annunciata offensiva russa di primavera è già iniziata con Mosca che mette in campo, per attaccare Odessa, i “droni navali” .

Questi droni senza pilota sono in grado di attaccare obiettivi dal mare e rappresentano una nuova arma nell’arsenale di Mosca.

Il loro primo impiego è avvenuto contro il ponte strategico Zatoka in Ucraina.

La Casa Bianca ha espresso preoccupazione per la situazione e ha invitato il presidente ucraino Zelensky a non arrendersi alla pressione russa.

Allo stesso tempo, Biden ha anche fatto sapere che le guerre finiscono sempre con negoziati e che l’ultimo pacchetto di armi inviato all’Ucraina dovrà essere decisivo.

Leggi ancora

Meloni in Tunisia: Finta conferenza stampa dopo vero Dissenso sui migranti

Giorgia Meloni in Tunisia firma accordi, ma le preoccupazioni sui migranti e le violazioni dei diritti umani sollevano critiche.
Pubblicita

Ti potrebbe interessare