Dopo le elezioni regionali sembra che il governo proverà a prendersi la Rai

Amadeus e Sanremo, cosa succede ora? Ribaltone alla Rai: ora il conduttore può perdere il Festival - Il Cav: troppa sinistra nella tv pubblica - Salvini chiede una svolta, Conte si accoda. L’ad di viale Mazzini: ascolti eccellenti, il Festival non è solo intrattenimento

LEGGI ANCHE

Amadeus e Sanremo, cosa succede ora? Ribaltone alla Rai: ora il conduttore può perdere il Festival – Il Cav: troppa sinistra nella tv pubblica – Salvini chiede una svolta, Conte si accoda.
L’ad di viale Mazzini: ascolti eccellenti, il Festival non è solo intrattenimento

Dopo le elezioni regionali sembra che il governo proverà a prendersi la Rai

Berlusconi, indi FI, indi Mediaset: troppa sinistra nella tv pubblica.

Il ministro dell’interno Matteo Salvini, Lega, ha esortato ad una svolta a causa della presenza di una forte componente di sinistra nella tv pubblica,

Meloni, FdI, aspetta il dopo regionali per poter provare a realizzare il suo sogno di sempre: dare una spallata alla RAI

Giuseppe Conte, M5S, ha annunciato che i contenuti del Festival di Sanremo, organizzato dall’azienda di viale Mazzini, saranno più equilibrati.

L’amministratore delegato della Rai, Mario Orfeo, ha risposto che l’azienda ha sempre cercato di mantenere un equilibrio nei contenuti offerti, aggiungendo che l’evento di Sanremo è molto più che una semplice trasmissione di intrattenimento.

LEGGI TUTTO 

Juve Stabia, le emozioni della cavalcata travolgente delle Vespe

Juve Stabia, riviviamo le emozioni della magnifica cavalcata delle Vespe: un dominio incontrastato lungo 35 giornate fino alla matematica
Pubblicita

Ti potrebbe interessare