Chiara Ferragni in relax pronta con la sua famiglia per Halloween

A seguito delle intense giornate dedicate alle Settimane della Moda, sia di Milano che di Parigi, Chiara Ferragni è rientrata a casa decidendo di trascorrere un po’ di tempo con la sua meravigliosa famiglia. La sua vita è sempre ricca di impegni ed il suo lavoro la porta a viaggiare tanto e ad allontanarsi, anche se solo fisicamente, dagli affetti  più cari.

Dunque i Ferragnez, lo scorso lunedì, in vista di Halloween,  hanno visitato un campo di zucche vicino Milano come ha riportato Fanpage: hanno trascorso con i figli Leone e Vittoria una splendida giornata immersi nei colori e nelle atmosfere autunnali divertendosi insieme.

Chiara Ferragni Fedez Il campo di Federica 2

I Ferragnez al campo di zucche di Federica

Federico, Chiara, Leone e Vittoria sono tornati in un posto a loro caro, dove erano già stati l’anno scorso proprio di questi tempi.

Si tratta di un campo di zucche vicino Milano, che d’autunno si tinge dei colori caldi e avvolgenti tipici di questo periodo, rendendo l’atmosfera unica e magica.

Il Campo di Federica è gestito da una ragazza che ama questa stagione e anche l’agricoltura a Km 0.

La ragazza ha deciso di aprire il suo spazio al pubblico: i campi che coltiva si possono visitare per lunghe passeggiate, si può stare a contatto con gli animali, fare la spesa e trascorrere un po’ di tempo spensierato immersi nella natura.

Chiara Ferragni Fedez Il campo di FedericaL’anno scorso la piccola Vittoria aveva particolarmente apprezzato il posto.

Per l’occasione, Chiara e Fedez l’avevano anche vestita da zucca!

Chiara Ferragni con Fedez e figli tra fiori e colori

Chiara Ferragni and Family hanno condiviso sui social alcuni dei momenti al Campi di Federica, dove sono tornati in occasione del Festival dell’Autunno, organizzato per respirare a pieno l’atmosfera stagionale.

Con colori e pennelli, Fedez e Leone hanno dipinto delle zucche mentre Chiara e Vittoria si sono, invece, divertite a realizzare delle collane di fiori, trasformandosi in due principesse dell’Autunno.

Filantropia e attivismo: i Ferragnez per il sociale

I Ferragnez , però, non fanno parlare di sé solo nell’ambito del gossip, della moda e della musica, ma anche per il loro impegno che , in varie occasioni, hanno dimostrato di dare nel sociale. Nel marzo 2020, infatti, a seguito della pandemia di COVID-19 e dell’emergenza sanitaria in Italia, Fedez e la moglie Chiara Ferragni hanno lanciato una raccolta fondi per l’Ospedale San Raffaele al fine di aumentare i posti letto della terapia intensiva e sostenere numerose associazioni e organizzazioni di volontariato per sostenere l’emergenza.

In modo particolare, durante il periodo della pandemia , i Ferragnez, hanno condiviso sui propri social un’iniziativa di volontariato che ha coinvolto anche loro in prima persona facendoli tornare protagonisti di un’ altra bella azione. Le due star del web hanno dedicato una mattinata ad un’attività solidale promossa dal Comune di Milano (Milano aiuta) che li ha visti impegnati a preparare buste di frutta e verdura che hanno poi distribuito in bici a tre famiglie bisognose.

Esempio di solidarietà

Un esempio di solidarietà, in un momento di grande difficoltà per il nostro paese, quello di scendere in campo in prima persona per aiutare e cercare di sfruttare la propria visibilità per far arrivare questo messaggio al maggior numero di persone.

Nel 2021, successivamente alla performance con Francesca Michielin al Concerto del Primo Maggio, il rapper è intervenuto durante il concerto leggendo un discorso in difesa del Ddl Zan dei diritti LGBT in Italia, riportando citazioni omofobe di alcuni personaggi famosi nei confronti dell’omosessualità e delle libertà sessuali.

Ha inoltre citato un esponente del movimento pro-life, in merito alla sua affiliazione controversa ai movimenti cattolici. Un altro tema trattato nel corso del monologo è stato in riferimento alla gestione della pandemia di COVID-19 in Italia nei confronti del sostegno dei lavoratori dello spettacolo, esortando lo Stato  ad intervenire al più presto.

Il rapper si è ulteriormente soffermato sulla libertà di espressione considerata per lui molto importante.

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

Zappella: “Kanoute possibile titolare nell’Avellino con la Juve Stabia”

Domenico Zappella, corrispondete della Gazzetta dello Sport, è intervenuto nel corso della trasmissione "Il Pungiglione Stabiese" per parlarci dell'Avellino

Valle: “Ad Avellino mi auguro di vedere una Juve Stabia gagliarda”

Tiziano Valle, giornalista di Metropolis Quotidiano, è intervenuto nel corso della trasmissione "Il Pungiglione Stabiese"