Virtus Stabia Campagna : 12 minuti per sognare la promozione in Eccellenza.

LEGGI ANCHE

Virtus Stabia, secondo turno playoff che riparte dal 3’ di gioco del secondo tempo supplementare a causa della sospensione del match per campo non sicuro per l’abbattimento della rete di recinzione dopo l’ esultanza del Campagna.

Allo Stadio Comunale di Casola, si è ripresa dal 3’ del secondo tempo supplementare la seconda sfida del secondo turno dei playoff del Campionato Promozione Girone D.

La rosa di Mister Di Maio oggi ha dodici minuti per affrontare nuovamente il Campagna e giocarsela tutta.

Dopo l’abbattimento di alcune reti di recinzioni dopo il goal dell’1-2, il direttore di gara sospende il match per campo non agibili. Oggi si riprenderà da quel minuto per continuare la lotta alla promozione in Eccellenza. In casa Virtus mancheranno protagonisti importanti del campionato, come Pagano, Savarese, Formisano, vista la loro sostituzione in campo durante il match. Resta ai nove uomini che scenderanno in campo, due espulsi durante i 107 minuti giocati, l’arduo compito di imporre il loro predominio, se non numerico, di gioco.

Formazioni ufficiali:

Virtus Stabia:
Inserra, Parlato, Porzio, Gargiulo,Caccavo, Di Ruocco, Cioffi, Farriciello, Boiano.

Allenatore: Mister Di Maio

Campagna:

Pergamena, Ietto, Magliano, Veneziano, Campione, Guerrera, Odierna, Chiumiento, D’Acunto, Sabatino.

Allenatore: Mister Mastrangelo

La gara sarà diretta dal Sig. Oliva della sezione di Nocera Inferiore. E’ coadiuvato dagli assistenti : 1 sig. Cerciello della sezione di Nola, 2 sig. Martello della sezione di Torre Del Greco.

Virtus Stabia-Campagna : supplementari, secondo tempo

Virtus che scende in campo con un 3-2-3.
Durante il riscaldamento è stato preparato il calcio lungo del portiere e dei difensori a scavalcare il centrocampo.

8’ ci prova Caccavo, dalla sinistra, tiro di interno destro con la sfera parata da Pergamena che in modo miracoloso riesce a deviare in corner.

11’ E’ il momento del gol che sblocca la contesa in maniera definitiva: Di Ruocco dai trenta metri stoppa perfettamente il pallone e fa partire un tiro di collo destro che porta la Virtus al 2-2.

15’ esce Cioffi, entra D’ Aniello.

Il Direttore concede 4’ di recupero.

Ammonito Inserra per perdita di tempo.

Alla fine chi ci ha creduto nonostante tutto, passa il turno in finalissima: la Virtus Stabia ha ancora la possibilità del passaggio in Eccellenza.

Espulsi: Formisano, Di Maio, Martire, Salzano.
Corner: 5-5 (definitivo dopo la continuazione del match).


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ACCADDE OGGI 24 Giugno: Santi, ricorrenze e cenni storici

ACCADDE OGGI 24 Giugno è l’almanacco del giorno per aiutarvi a ricordare i santi del giorno, informazioni, fatti, eventi e compleanni da ricordare. #accaddeoggi #almanacco #santi #ricorrenze #24Giugno
Pubblicita

Ti potrebbe interessare