Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Ascolta la Webradio

Zielinski: “Battere la Juve per avvicinarci alla vetta. A Napoli sto benissimo, non mi muovo”

Zielinski: “Battere la Juve per avvicinarci alla vetta. A Napoli sto benissimo, non mi muovo”

Piotr Zielinski ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, emittente ufficiale della società partenopea:

“Stiamo vivendo questa settimana con tranquillità, preparando bene questo doppio incontro di campionato e Coppa Italia. Sappiamo che per il nostro pubblico è molto importante vincere. Vogliamo regalare una gioia alla nostra gente”.

Sul secondo posto: “Vogliamo vincere contro la Juventus per avvicinarci alla vetta. Il campionato non è finito e si può sicuramente riaprire. Vogliamo arrivare il più alto possibile”.

Sulla Coppa Italia: “Crediamo alla finale, siamo una grande squadra e possiamo recuperare i due gol di svantaggio. Per il momento testa al match di campionato”.

Futuro? “Sto benissimo a Napoli, non ho nessuna voglia di muovermi. Siamo un grande gruppo e il pubblico è fantastico”.
Panchina d’Oro a Sarri? “Premio meritato, sono felice che abbia vinto lui. Speriamo possa vincerlo anche il prossimo anno. C’è il potenziale per diventare un centrocampista tra i più importanti in Europa, ma devo lavorare ancora tanto”.

Su Boniek: “Non abbiamo parlato tanto, ma mi ha detto che mi chiamerà dopo la partita contro la Juve”.

Un bilancio sulla stagione: “Mi sto trovando davvero bene, lavoriamo tanto e va bene così. Spero che da qui alla fine io possa ancora dare tanto al Napoli”.

Real Madrid? “Al San Paolo nella gara di ritorno non ha visto la palla. C’è rammarico perché potevamo evitare di subire quei gol”.

Come si batte la Juventus? “Se giochiamo il nostro calcio possiamo batterla. Con il supporto dei tifosi possiamo farcela”.

Su Milik: “Sono contento che stia tornando disponibile, è un grandissimo giocatore. In Nazionale l’ho visto bello carico, sarà utile per il finale di stagione”.