22.2 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

giovedì, Maggio 26, 2022

SSC Napoli: Le condizioni degli azzurri dopo la sosta

Da leggere

In seguito alla sosta per le qualificazioni ai Mondiali ed alla Coppa d’Africa, la SSC Napoli ha ripreso gli allenamenti valutando la condizione della propria rosa. Sabato 3 aprile ripartirà il campionato di Serie A e il calendario per gli azzurri segnala che l’avversario di turno sarà il Crotone.

Vi proponiamo il bollettino della SSC Napoli elaborato e sintetizzato:

Quest’oggi sul Campo 1 del “Training Center di Castelvolturno” il Napoli ha svolto la sessione di allenamento con un torello.

Le seconda sessione di allenamento, invece, si è sviluppata intorno ad esercizi di passing drill e al lavoro di possesso palla.

Mentre la terza ed ultima fase ha visto protagonista parte della squadra, in attesa dei Nazionali, di una partitella ed infine di seduta di lavoro aerobico.

Mentre il resto della squadra ha svolto il sul campo principale, Rrahmani e Petagna hanno svolto un differenziato sul Campo 2.

Due sono gli azzurri che destano un pò di preoccupazione:

Diego Demme, invece, ha svolto sempre esercizio differenziato ma in piscina, prima, e in palestra, dopo, a causa di un’infiammazione tibiale della gamba sinistra.

Infine David Ospina, sfortunatamente per lui e per il Napoli, ha riportato un’infrazione all’anulare nel corso dell’allenamento.

Le sue condizioni verranno valutate nei prossimi giorni dallo STAFF medico del Napoli, dita incrociate per gli addetti ai lavori e per i tifosi.

Quello che è quasi certo, è che salterà le prossime due gare di campionato della SSC Napoli, contro il Crotone in casa e la Juventus in trasferta.

A cura di Francesco Pio De Martino

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. E’ possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo e delle eventuali fonti in esso citate.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy