32.4 C
Castellammare di Stabia

Sirmione: carabinieri sventano furto di e-bici

LEGGI ANCHE

Furto ripetuto di bici elettriche ai danni di tanti cittadini sventato dai Carabinieri della stazione di Sirmione

Sirmione: i carabinieri sventano furto di e-bici

Nella giornata di domenica i Carabinieri della Stazione di Sirmione hanno deferito in stato di libertà un cittadino straniero per il presunto reato di furto in abitazione.

Le indagini condotte dai militari sono partite dal 22 aprile, quando è stata presentata presso quel Comando la prima denuncia da parte di un cittadino di Sirmione per il furto della propria e-bike dalla propria abitazione tramite l’effrazione della basculante dell’autorimessa. A questa denuncia, nella stessa data, ne sono seguite altre due da parte di altri due residenti a Sirmione, del tutto identiche alla prima, per un totale di tre e-bike asportate illecitamente nella stessa serata.

Nella mattinata di ieri, al Comando Stazione di Sirmione è stata presentata un’ulteriore denuncia per il furto di altre due e-bike, sempre con le stesse modalità, nella stessa zona del comune lacustre.

Immediate le indagini condotte dai militari, i quali, dopo una serie di approfonditi e tempestivi accertamenti, sono riusciti a localizzare tutte le bici elettriche asportate, ciascuna di ingente valore, all’interno dell’autorimessa di un’abitazione di un cittadino straniero residente nella provincia di Brescia, al quale è stata attribuita la responsabilità dei furti commessi nei giorni precedenti.

All’interno della stessa abitazione è stato rinvenuto anche un monopattino elettrico, anch’esso di ingente valore e anch’esso provento di furto dal comune di Sirmione.

Tutto il materiale rinvenuto è stato restituito ai legittimi proprietari, mentre il cittadino straniero, come detto, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per il presunto reato di furto in abitazione.

Sirmione: i carabinieri sventano furto di e-bici //Carmelo TOSCANO // Redazione Lombardia

Vicinanza introduce giunta tecnica a Castellammare di Stabia per superare la crisi

Il sindaco Vicinanza opta per una giunta tecnica per risolvere l'impasse politico e garantire la stabilità amministrativa a Castellammare di Stabia.
Pubblicita

Ti potrebbe interessare