27.5 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

lunedì, Luglio 4, 2022

Sicilia: notizie da palazzo d’Orleans. Via libera a opere di oltre 1 miliardo

Sicilia, da Orleans: Infrastrutture "strategiche", via libera a opere per oltre un miliardo di euro

Da leggere

Sicilia: notizie da palazzo d’Orleans 17.05.22 – INFRASTRUTTURE “STRATEGICHE”, VIA LIBERA A OPERE PER OLTRE UN MILIARDO DI EURO

Sicilia, da Orleans: Infrastrutture "strategiche", via libera a opere per oltre un miliardo di euroUn miliardo e 53 milioni di euro. A tanto ammonta l’importo delle infrastrutture “strategiche” per la Sicilia, finanziati dalla Regione con le anticipazioni del Fondo sviluppo e coesione 2021-2027. C’è la ferrovia Messina-Catania-Palermo, il tratto di autostrada tra Modica e Scicli, altri interventi su strade e autostrade, reti di distribuzione idrica e dighe. «Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della delibera del Cipess – ha detto il governatore Musumeci – adesso possiamo avviare l’iter per fare partire i cantieri, molti dei quali attesi da decenni. Abbiamo fatto un grande lavoro di squadra con Ministeri ed Enti locali».
RICERCA, INNOVAZIONE E START-UP «REGIONE IMPEGNATA PER IL FUTURO»

Un focus regionale per mettere in contatto investitori e grandi imprese con spin-off universitari e startup siciliane. Questo l’obiettivo di In.Sicily, la prima edizione della Borsa della Ricerca organizzata dalla Regione e che si è svolta al Castello dei Conti di Modica ad Alcamo, nel Trapanese. «Il governo regionale, grazie all’assessorato alle Attività produttive – ha detto il presidente Musumeci – è impegnato sul fronte della ricerca e dell’innovazione, guardando al futuro. Negli ultimi quattro anni abbiamo impegnato quasi 290 milioni di euro e finanziato 946 imprese e in questo senso va l’accordo siglato con le quattro università siciliane. Le nuove iniziative imprenditoriali fatte da giovani ricercatori possono offrire opportunità di crescita eccellenti». Intanto, la rete regionale per l’innovazione digitale “Sikelia”, aderente al partenariato Artes 5.0 – Restart Italy, farà parte dei 13 European digital innovation hub italiani selezionati dalla Commissione Ue.

DEPURATORI, SÌ AL POTENZIAMENTO DI PALERMO E FINANZIATI GLI INTERVENTI A SELINUNTE

Depuratori, la Regione si muove. L’assessore al Territorio e all’ambiente, Toto Cordaro, ha firmato il decreto che autorizza l’adeguamento e il potenziamento dell’impianto di Acqua dei Corsari a Palermo. Il progetto, presentato dagli uffici del commissario straordinario unico per la depurazione, Maurizio Giugni, è vitale per il capoluogo siciliano. L’altra buona notizia è che la Regione interverrà a Marinella di Selinunte, nel Comune di Castelvetrano, per sistemare il depuratore comunale e la strada di accesso alla Riserva naturale orientata del Belice. Il governo Musumeci ha dato l’ok a due finanziamenti per un totale di 1,3 milioni di euro, 600 mila per l’impianto di depurazione e 700 mila per il collegamento viario.

AMMINISTRATIVE, TUTTI I SINDACI ELETTI IN SICILIA

Il 51,28% dei siciliani chiamati al voto si è recato alle urne domenica scorsa per eleggere sindaci e Consigli comunali col sistema maggioritario o col proporzionale, in base alla popolazione residente. Ecco l’elenco degli eletti nei Comuni in cui si è votato e i candidati che andranno al ballottaggio il 26 giugno in quattro Comuni. Tutti i risultati, forniti dall’Ufficio elettorale della Regione, sono consultabili mediante l’utilizzo del programma Idec, realizzato con la collaborazione dell’assessorato regionale dell’Economia e della società Sicilia Digitale e delle Prefetture della Sicilia, all’indirizzo: www.elezioni.regione.sicilia.it.

FONDI PSR, LA PERFORMANCE DELLA REGIONE. GIÀ IMPEGNATO IL 90% DELLE RISORSE 2014-2022

Già impegnato il 90 per cento dei 2,9 miliardi di euro disponibili, già spesi 1,6 miliardi. Ed entro fine anno vanno certificati altri 163 milioni di euro. Sono questi i risultati raggiunti dalla Regione Siciliana nella spesa dei fondi comunitari del Programma di sviluppo rurale 2014-2022. A “certificarlo” è stato il Comitato di sorveglianza che si è riunito a Marsala.

UN CONCORSO PUBBLICO PER RIDISEGNARE IL FUTURO DELL’EX COTONIFICIO DI PALERMO

Un concorso di progettazione per ridisegnare il futuro dell’ex Cotonificio siciliano di Partanna Mondello, a Palermo. Diventerà un centro socioculturale aperto a giovani, famiglie e anziani. A finanziare la selezione sarà la Regione Siciliana che, su proposta del presidente Musumeci, ha stanziato 400 mila euro per l’acquisizione del progetto di fattibilità tecnica ed economica, da scegliere tramite un’apposito bando. L’amministrazione regionale è proprietaria della struttura in cui un tempo si lavorava il cotone, una superficie di oltre 13 mila metri quadrati, situata nella zona Nord del capoluogo, inutilizzata da quasi quarant’anni.

VULCANO, VACANZE CON PRUDENZA E RESPONSABILITÀ

Sicilia, da Orleans: Vulcano, vacanze con prudenza e responsabilità

Essere pronti a qualsia evenienza ma assicurare la fruizione dell’Isola a residenti e turisti garantendone la sicurezza. A Vulcano, nelle Eolie, si prendono gli accorgimenti per evitare che le emissioni di gas vulcanici possano compromettere la stagione turistica. Ne ha discusso il Comitato per il coordinamento delle misure per la tutela della salute e dell’incolumità pubblica, convocato dal presidente della Regione, Nello Musumeci. «Prudenza e responsabilità», ha raccomandato il governatore. I parametri rilevati da Arpa, Ingv e Protezione civile non preoccupano, ma occorre assicurare le aree interdette. Musumeci ha chiesto al ministro dell’Interno più personale in divisa perché è necessario creare un presidio fisso.

COVID, I CONTAGI TORNANO A RISALIRE

Inversione di tendenza. Nella settimana dal 6 al 12 giugno, per la prima volta dopo due mesi, tornano a salire i contagi. I nuovi positivi sono 17.316 (+21.9%). Gli incrementi maggiori si registrano nelle province di Catania e Siracusa. Un campanello d’allarme che non riguarda i ricoveri in ospedale i quali, invece, si sono ridotti lievemente nei sette giorni di riferimento. Questi i dati dell’ultimo bollettino settimanale del dipartimento Attività sanitarie e Osservatorio epidemiologico dell’assessorato regionale alla Salute.

L’ACUTO DELL’ISTITUTO MUSICALE TOSCANINI DI RIBERA. SÌ ALLA CONVENZIONE: DIVENTERÀ CONSERVATORIO

Una musica in crescendo. Dopo tre anni d’attesa l’Istituto superiore di studi musicali “Arturo Toscanini” di Ribera, nell’Agrigentino, diventerà Conservatorio di Stato.  Il governo Musumeci ha approvato lo schema di convenzione tra ministero dell’Istruzione e della ricerca, Regione Siciliana, Libero consorzio comunale di Agrigento e Comune di Ribera, che regola i rapporti attuali e futuri tra le parti in vista della statalizzazione dell’istituto agrigentino. Per l’assessore regionale all’Istruzione, Alessandro Aricò, «è un grande risultato che premia l’impegno di tutti».

RINNOVABILI, ECCO IL BANDO PER I CONTRIBUTI DESTINATI ALLE COMUNITÀ ENERGETICHE

Sicilia, da Orleans: Rinnovabili, ecco il bando per i contributi destinati alle Comunità energetiche

In arrivo contributi a fondo perduto per 5 milioni, stanziati dall’assessorato regionale per l’Energia per finanziare le Comunità energetiche rinnovabili (Cer) e promuovere la sostenibilità energetico-ambientale nei Comuni siciliani. L’avviso, pubblicato sul portale web della Regione Siciliana,  prevede una procedura di selezione a sportello che finanzia tutte le spese per la costituzione delle Cer, nuovi modelli di autoconsumo collettivo attraverso cui imprese, comunità locali e cittadini condividono energia elettrica prodotta da impianti alimentati da fonti rinnovabili. «La Sicilia – commenta l’assessore all’Energia Daniela Baglieri – si allinea a tante altre Regioni nel favorire la transizione energetica».

TROVATA L’INTESA SUL RIPARTO DEL FEASR 2023-27 SCILLA: «A FINE ESTATE VIA AI BANDI»

Finalmente c’è l’intesa. In Commissione Politiche agricole è stato raggiunto l’accordo sul riparto tra le Regioni delle risorse finanziarie del Feasr (Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale) per il nuovo periodo di programmazione 2023-2027. L’assessore regionale all’Agricoltura, sviluppo rurale e pesca mediterranea, Toni Scilla, annuncia che «adesso sarà possibile attivare i  bandi già alla fine dell’estate, dando subito nuove opportunità agli imprenditori agricoli siciliani».

UN TUFFO NELLE ACQUE DELLE MERAVIGLIE. ECCO I PARADISI DI SNORKELING E IMMERSIONI

Per l’estate 2022 mandiamo in ferie la rubrica “A tutta salute” e ne lanciamo una nuova, prendendo spunto dalla campagna lanciata dal governo Musumeci per incentivare il turismo, “See Sicily”: pernottamenti, escursioni e tanto altro in regalo a chi viene in vacanza nell’Isola per almeno tre giorni. E sulla scorta dello slogan “Sì, Sicily” vi diamo un po’ di dritte su luoghi o “tesori” siciliani da visitare. Questa settimana cominciamo proponendovi una breve guida sulle località ideali per fare snorkeling e immersioni subacquee: dal bianco nel mare antistante le cave di pomice a Lipari alle infinite sfumature di blu cobalto a San Vito Lo Capo, sino ai colori scuri dei fondali di Pantelleria e al “paradiso” della riserva marina di Ustica. Dulcis in fundo, ecco l’elenco delle guide subacquee alle quali vi consigliamo di rivolgervi se intendete fare immersioni.

I CANTIERI DELLA REGIONE: MESSINA TRA I VILLAGGI ORTOLIUZZO E ACQUALADRONE; ACI BONACCORSI (CT); PALMA DI MONTECHIARO (AG).

A Messina è stato riqualificato il litorale della costa tirrenica compreso tra i villaggi Ortoliuzzo e Acqualadrone, grazie alla ricostruzione delle barriere frangiflutti distrutte dal mare nel corso dei decenni. Ad Aci Bonaccorsi (Ct), è stata messa in sicurezza la Chiesa madre danneggiata dal terremoto del 2018: il luogo di culto è stato riaperto alle celebrazioni, mentre il cantiere per le coperture delle navate laterali proseguirà sino a fine estate. A Palma di Montechiaro (Ag), infine, si sono conclusi i lavori di ristrutturazione del cineteatro, con la coibentazione del pavimento, l’eliminazione delle infiltrazioni e l’installazione di nuovi impianti.

Metti “mi piace” alla nostra pagina Facebook! / Sebastiano Adduso / Redazione

Altri articoli di Cronaca presenti nei nostri archivi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy