Leonardo Semplici
Leonardo Semplici

Semplici: “Partita difficilissima, daremo il massimo”

Semplici: “Partita difficilissima, daremo il massimo”

 

Semplici: “Joao Pedro? Non so se giocherà”

 

Champions contro salvezza. Domani alle 15.00, allo stadio Diego Armando Maradona scendono in campo Napoli-Cagliari. Una partita fondamentale per entrambe le squadre. Il Napoli di Gattuso è chiamato a vincere per ottenere la qualificazione in Champions League mentre il Cagliari di Semplici, reduce dall’ottima vittoria contro la Roma settimana scorsa, va alla caccia di altri tre punti chiave per uscire definitivamente dalla zona salvezza. Di questo  e molto altro ha parlato oggi in conferenza stampa l’allenatore sardo Semplici. A tal proposito, ecco le sue dichiarazioni:

 

“Siamo abituati a vivere partita dopo partita. Il Napoli è in uno stato di grande forma, sta facendo risultati. Sarà una partita difficilissima viste le loro qualità. Sarà importante avere consapevolezza di mettere in campo tutte le nostre idee. Vogliamo raggiungere l’obiettivo, indipendentemente da come si chiama l’avversario”.

 

 

Joao Pedro diffidato?Stiamo valutando se utilizzarlo, vediamo quali saranno le mie scelte domani, vedremo con chi sostituirlo. È una decisione importante“.

 

Chi gioca in porta? “Domani vedrete, Cragno ha recuperato, sta bene”.

 

 

Sulla sfida che ci dice?Noi la viviamo come se fosse l’ultima gara. Vogliamo mettere in campo una formazione che sia al top. Oggi c’è il Napoli e quindi dobbiamo provare a portare via un risultato positivo, sebbene sulla carta sia molto complicato“.

 

Cosa si aspetta dai suoi giocatori?Ai ragazzi ho chiesto continuità. I ragazzi si sono resi conto che si trovano in una situazione non giusta, con prestazioni che nemmeno loro immaginavano. C’è voglia di ribaltare la situazione, di dare continuità ai risultati. Il campionato è ancora lungo, ora viene il difficile”.

 

Come battere il Napoli? “Fare breccia su un Napoli che sta giocando così è difficile da dire ma abbiamo tutte le qualità per farlo. Dovrà essere una partita di grande concentrazione in cui mettere tanto coraggio e far sì che si abbia un equilibrio. A Napoli con determinazione e voglia di portarci a casa un risultato che sarà importante per le prossime sfide.”

Ascolta la WebRadio