Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Saurino fa volare il Real Forio, battuto il Napoli United per 1-0

Saurino fa volare il Real Forio, battuto il Napoli United per 1-0

ECCELLENZA-REAL FORIO-NAPOLI UNITED 1-0: i biancoverdi vincono di misura con un gol del bomber nei minuti finali, ospiti in 10 nel secondo tempo

Simone Vicidomini- Grandissima prova di carattere e di orgoglio da parte del Real Forio che riesce alla fine a battere un buon Napoli United. Il gol che vale la vittoria con i tre punti è arrivato da Gianluca Saurino su una sponda perfetta di Jelicanin. Una vittoria che fa volare i biancoverdi in classifica al secondo posto a quota 9 punti. Davvero un ottimo inizio per la compagine allenata da Flavio Leo che ha ottenuto tre vittorie in quattro partite. Purtroppo la debacle subita in casa del Sant’Antonio Abate pesa come un macigno, però nonostante ciò i foriani sono venuti fuori alla grande, gettando il cuore oltre l’ostacolo superando i leoni sotto una pioggia battente e un freddo invernale.

Una vittoria arrivata in virtù dei cambi effettuati da mister Leo, che ha gettato nella mischia Cantelli passando a un 4-2-4 super offensivo, spostando Jelicanin al fianco di Gianluca Saurino. Una mossa che dopo poco ha portato i frutti sperati. Un Napoli United che esce sconfitto dopo un’ottima prima frazione di gioco, complice anche nel secondo tempo l’espulsione di Schinnea per una gomitata ai danni dell’attaccante Jelicanin. Al triplice fischio è festa grande. Nel prossimo turno il Real Forio è attesa da una trasferta insidiosa sul campo dell’Abanova reduce dalla sconfitta contro il Savoia.

LE FORMAZIONI- Flavio Leo conferma la retroguardia difensiva con Iacono e Capuano coppia centrali davanti a Lamarra, Sirabella e Accurso terzini. Il centrocampo con Saurino. C e Valentino con Annunziata schierato sulla sinistra. In avanti sulle corsie esterne Jelicanin e Castaldi con Saurino.G al centro dell’attacco. Sul fronte opposto Maradona junior si affida a Giordano tra i pali, con Santoro e Samson centrali, Scheler e Medaglia ai lati. A centrocampo Ciranna, Barone Lumaga e Akrapovic. In avanti Schinnea supportato da Pelliccia e Navarrete.

LA PARTITA-Barone Lumaga dopo 8’ manda il pallone a sfiorar el’incrocio. Passano 2’ e Schinnea in rovesciata, su assist di Navarrete, trova l’opposizione di Iacono che salva. Il Real si fa vivo al 14’ quando Saurino G. va a disturbare Giordano, gli soffia la palla ma tenta una difficile conclusione da posizione assai defilata. Ancora “leoni” al 18’: colpo di testa di Medaglia su traversone dalla destra ma ottima è la risposta di Lamarra. Al 26’ Santoro si addormenta, Castaldi carpisce la palla ma perde l’attimo per la battuta che viene rimpallata; Jelicanin a sua volta calcia ma Scheler ribatte.

Al 29’ e al 34’ doppia occasione per gli ospiti ma Ciranna prima da fuori e poi di testa fa venir ei brividi a Lamarra. Il tempo si chiude con gli ospiti ancora pericolosi. Il Real perde palla sulla propria trequarti, Schinnea di testa gira un cross dalla destra: pallone out non di molto.

In avvio di ripresa (6’) la prima svolta della gara. L’arbitro si consulta con l’assistente numero due prima di espellere Schinnea, autore di una gomitata su Jelicanin. Dunque Napoli United in dieci. Al 15’ ripartenza foriana, Saurino G. riceve sulla trequarti e da venti metri tenta la soluzione a giro ma il pallone si spegne alto.

Forio pericoloso al 21’: azione da destra verso sinistra, Annunziata si inserisce e calcia col mancino ma Giordano è attento e para a terra. Poco dopo Barone su calcio piazzato dalla distanza impegna Lamarra che si tuffa alla propria destra e respinge. Al 27’ Valentino serve sulla sinistra Gianluca Saurino che serve centralmente per il fratello Ciro che carica un forte destro ma Giordano riesce a respingere alla sua destra. 2’ dopo è Castaldi a provare la soluzione di forza ma Giordano è ancora attento e respinge. E’ un buon momento per il Real Forio che però non riesce a concretizzare la superiorità numerica che Maradona cerca di arginare inserendo Fernandes Arrulo al posto dello stanco (e ammonito) Santoro e Cittadini al posto di Barone Lumaga.

Al 35’ Cittadini chiama Lamarra all’intervento in tuffo. Leo richiama Valentino e inserisce Cantelli, spostando Jelicanin al fianco di Saurino G. Le variazioni tattiche e tecniche sortiscono un effetto immediato. Al 41’ il Real Forio passa. Sirabella serve Jelicanin, imbucata per Saurino G. che tocca di quel tanto da mettere fuori causa Giordano. In pieno recupero Ciranna col mancino regala un brivido ai cento del “Calise” che possono fare festa. 

REAL FORIO    1
NAPOLI UNITED        0

REAL FORIO: Lamarra, Accurso, Annunziata, Saurino C., Capuano, Iacono, Jelicanin, Valentino (37’ st Cantelli), Saurino G. (44’ st Sorrentino), Castaldi, Sirabella. (In panchina Pasero, Trani, Verde, Formisano, Di Giordano Meglio, Fiorentino, Pilato). All. Leo.

NAPOLI UNITED: Giordano D., Scheler, Medaglia, Navarrete (38’ st Sheriff), Barone (28’ st Cittadini), Schinnea, Santoro (28’ st Fernandes Arrulo), Samson, Pelliccia, Akrapovic, Ciranna. (In panchina Zaccaro, Soprano, Esposito S., Perretti, Oliva, Minutella). All. De Francesco (Maradona squalificato).

ARBITRO: di Ercolano (ass. Marcone e Santoriello di Nocera Inferiore).

MARCATORE: 41’ st Saurino G.

NOTE: angoli 3-3. Ammoniti Annunziata, Santoro, Pelliccia, Sirabella. Espulso al 7’ s.t. Schinnea per condotta violenta. Durata: pt 47’, st 50’. Spettatori 100 circa.