Sassuolo Inter Pagelle
Credits: profilo ufficiale facebook Inter

Sassuolo 1-2 Inter, le pagelle: Dzeko entra e la decide

LE PAGELLE DI SASSUOLO – INTER – Finisce 1-2 la sfida del Mapei Stadium tra Sassuolo e Inter. Dzeko è il miglior in campo… da subentrato. Male Calhanoglu. L’attacco neroverde è stellare.

Sassuolo 1-2 Inter, 7ª giornata di Serie A, le pagelle

L’Inter torna alla vittoria dopo 60 minuti di spavento, a causa del vantaggio del Sassuolo. Poi Dzeko entra e ribalta la partita: gol dopo 33” e rigore procurato. Lautaro decide poi la gara su calcio di rigore. Ottima la partita del Sassuolo, che si arrende solo dopo il 2-1 finale.

Sassuolo

Consigli 6; Muldur 6,5; Ferrari 6; Chiriches 6; Rogerio 6,5; Frattesi 6,5 (dal 86′ Scamacca SV); M. Lopez 6; Berardi 7; Djuricic 6 (dal 75′ Traoré SV); Boga 7; Defrel 6,5 (dal 64′ Raspadori 5,5) All. Dionisi 6,5

Inter

Handanovic 7: tiene a galla l’Inter per tutta la partita con alcuni interventi decisivi.

Skriniar 5,5: suo l’errore più grave della partita. Causa il rigore che porta in vantaggio i neroverdi.

De Vrij 6: nel primo tempo è sciagurato, un suo retropassaggio quasi causa un rosso ad Handanovic. Si riprende nel secondo tempo.

Bastoni 5,5: l’attacco neroverde fa ballare la difesa nerazzurra. Berardi comanda in quella zona del campo. (dal 56′ Dimarco 6: non si è fatto vedere molto)

Dumfries 5,5: qualche sgroppata qua e là ma nulla di più. Si eclissa con il passare dei minuti. (dal 56′ Darmian 6: rivitalizza la fascia destra.)

Barella 7: infaticabile. Domina a centrocampo per tutta la gara. Nel primo tempo è l’unico positivo nell’11 di Inzaghi. Nella ripresa si impone.

Brozovic 6,5: partita dai due volti la sua. Nel primo tempo è inconcludente, nella ripresa non è mai domo.

Calhanoglu 5: impalpabile per tutta la gara. Fa pochissime scelte giuste e molte sbagliate. (dal 56′ Vidal 6,5: dà grinta al centrocampo nerazzurro.)

Perisic 6,5: l’Inter gioca spesso dalla sua parte ma nel primo tempo è inconsistente. Sale in cattedra nella ripresa, dominando sulla fascia sinistra.

Lautaro 6,5: parte bene per poi perdersi nel finale di primo tempo. Nella ripresa, all’ingresso di Dzeko, tutta la squadra gioca meglio. È glaciale dal dischetto. (dall’88’ D’Ambrosio SV)

Correa 5: inconsistente. Non pizzica mai lì davanti e l’Inter non segna.(dal 56′ Dzeko 7: entra in gara e al primo pallone giocabile fa gol. Mattatore assoluto conquista anche un calcio di rigore.)

All. Inzaghi 7: fino al 56′ la sua squadra non era scesa in campo. Poi sceglie di fare il folle – 4 cambi e primi mugugni – ma ha avuto ragione lui. La squadra la ribalta grazie ai cambi: tre punti importantissimi.