Sarri si affida ai suoi pilastri: sempre presenti!

In campionato 24 gare su 24: cinque azzurri non sanno cosa sia il turn over e rappresentano i veri e propri pilastri di Maurizio Sarri. Sono Pepe Reina, Raul Albiol, Marek Hamsik, José Callejon e Gonzalo Higuain. Il Corriere dello Sport scrive: “c’è chi ha poteri forti, un fisico bestiale, uomini che sembrano non deambulino mai sull’orlo di una crisi di nervi (fisica, mica psicologica), gente come Reina e come Albiol che tante ne ha viste (e ne ha vinte) ed altrettante vuole scoprirne”, “Hamsik è diventato altro, s’è preso il Napoli, se l’è tenuto in spalla – per ciò che deve – ed ha rovistato quasi nell’intero campionato sin qui giocato“, su Callejon “ventiquattro su ventiquattro, restando a zonzo per i campi, ora a destra e ora in mezzo e ora a sinistra, ed «appena» («appena») 1753 minuti, però vissuti ad altissima velocità“, su Higuain “ha dovuto rinunciare soltanto a 150 minuti: è la bulimia degli attaccanti, dei bomber, di chi avverte che è in corso una magìa, un incantesimo e non vorrebbe spezzarlo mai, fosse anche un istante soltanto“. 

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

Juve Stabia, Sandro Pochesci a breve sarà il nuovo allenatore

Juve Stabia, nelle prossime ore potrebbe arrivare l'ufficialità di Sandro Pochesci come nuovo allenatore delle Vespe