Polizia: due arresti per spaccio e uno per maltrattamenti

Polizia: due arresti per spaccio e uno per maltrattamenti
Polizia: due arresti per spaccio e uno per maltrattamenti

Napoli: gli agenti di Polizia sono intervenuti in via Circumvallazione Esterna e via Giovanni Porzio, tre gli arresti in totale.

Polizia: due arresti per spaccio e uno per maltrattamenti

Napoli- Nel pomeriggio di ieri, gli agenti del Commissariato Secondigliano e della Squadra Mobile, sono intervenuti in via Circumvallazione Esterna, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Hanno controllato l’auto di un uomo, trovando a bordo una busta con 11 involucri contenenti 4 grammi di cocaina.
E’ stato accertato che l’uomo alloggiava presso una camera d’albergo in via Luigi D’Anna a Casoria dove hanno rinvenuto altri 52 involucri del peso complessivo di circa 17 grammi della stessa sostanza, una busta per alimenti sottovuoto con altri 41 grammi circa di cocaina, due bilancini di precisione, diverso materiale per il confezionamento della droga e 1320 euro.
L’uomo, Antonio Russo, 31enne napoletano con precedenti di polizia, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Un altro controllo, nello stesso pomeriggio, è stato effettuato in via Udalrigo Masoni presso l’abitazione di un uomo. E’ stato rinvenuto un involucro con 92 grammi circa di cocaina, una busta con 1,5 grammi circa di marijuana e un bilancino di precisione.
Cristofaro Alfano, 57enne napoletano con precedenti di polizia, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In serata, gli agenti dei Commissariati Vasto-Arenaccia e Vicaria-Mercato su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in via Giovanni Porzio all’angolo con corso Meridionale per la segnalazione di una donna aggredita in strada.
L’ uomo che l’aveva aggredita è stato bloccato, alcuni passanti, che avevano provato a sedare gli animi durante la discussione, hanno raccontato che poco prima dell’arrivo degli agenti, la donna era stata colpita da quest’uomo al viso e in altri parti del corpo.
La vittima è stata soccorsa e accompagnata in ospedale dagli operatori mentre l’uomo, un 21enne ucraino con precedenti di polizia, è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia.

Stéphanie Esposito Perna / Redazione Campania