Pasta al curry con zucchine
Pasta al curry con zucchine

Pasta al curry con zucchine: un primo con un pizzico di sapore in più

Ultimo aggiornamento:

Un piatto di Pasta al curry con zucchine è un primo perfetto per la tavola di tutti i giorni. Un piatto leggero e gustoso, semplice e veloce da preparare visto che il condimento si prepara mentre la pasta cuoce.

Ingredienti

  • Pasta (formato a piacere): 350 g
  • Zucchine: 300 g (2 medio-grandi)
  • Porro: 30 g (peso al netto degli scarti)
  • Curry: 1 cucchiaino
  • Olio extravergine d’oliva: 1 cucchiaio
  • Formaggio fresco spalmabile: 50 g
  • Grana Padano/Parmigiano (grattugiato): q.b.
  • Sale: q.b.
  • Pepe nero: q.b.

Preparazione

Spuntate le zucchine, lavatele, asciugatele tamponandole con carta da cucina; tagliatele a dadini o a cubetti, e tritate finemente il porro.

All’interno di una padella antiaderente inserite l’olio e lasciatelo scaldare leggermente.

Inserite per primo il porro e fatelo rosolare.

Quando il porro si sarà ammorbidito, unite le zucchine e cuocetele per 5/6 minuti mescolandole spesso e aggiustando di sale.

Nel frattempo sciogliete il curry in un bicchiere d’acqua calda. (La quantità di questa spezia è indicativa; potete aumentarla o diminuirla a piacere a seconda del vostro gusto personale).

Quando le zucchine saranno tenere, aggiungete una generosa presa di sale e la miscela di acqua e curry e lasciatele insaporire per un paio di minuti.

Traserite  2/3 delle zucchine nel bicchiere di un mixer ad immersione e frullate; poi versate la purea ottenuta di nuovo nel tegame.

Proseguite la cottura per altri 15 minuti circa. Se preferite le zucchine più cotte, proseguite la cottura in base ai vostri gusti, aggiungendo altra acqua.

Mentre si procede alla preparazione del condimento, mettete a bollire l’acqua per cuocere la pasta.

Al bollore salate e versate la pasta.

Lasciate cuocere per i tempi indicati sulla confezione.

Diluire il sugo con qualche cucchiaio di acqua di cottura, unire anche il formaggio fresco e regolare di sale e pepe.

Scolare la pasta senza sgocciolarla troppo (conservate un po’ di acqua di cottura che potrebbe servire in seguito), trasferirla nel tegame e mescolare delicatamente in modo da amalgamare bene tutti gli ingredienti. Se fosse necessario, unire un po’ dell’acqua di cottura tenuta da parte.

Distribuire la pasta al curry e crema di zucchine nei piatti individuali e servirla subito spolverizzandola, a piacere, con del formaggio grattugiato.

Pasta al curry con zucchine: un primo con un pizzico di sapore in più / Cristina Adriana Botis / Redazione

Ascolta la WebRadio