Meteo 4 Novembre 2023: Weekend a rischio alluvioni

LEGGI ANCHE

Meteo 4 Novembre 2023: Previsioni Meteo per l’Italia con dettagli anche per Regioni del Nord, Centro e Sardegna, Sud e Sicilia.

E’ in allontanamento la Tempesta Ciaran che ha colpito duramente nelle ultime ore buona parte dell’Europa e anche l’Italia, scatenando temporali e venti di burrasca da Nord a Sud, con conseguenze gravi, specialmente sulla Toscana, dove si sono purtroppo registrate anche 5 vittime. La tregua dal maltempo sarà brevissima: nelle prossime ore è in arrivo un’altra super tempesta sull’Europa occidentale.

Si tratta della tempesta Debi: ribattezzata dall’Università di Berlino, Fred mentre il Met office non ha ancora ufficializzato ma con ogni probabilità verrà chiamata Debi.

Leggi anche:
COSA RESPIRIAMO OGGI
METEO Stabia 4 Novembre Ottobre 2023
METEO Napoli 4 Novembre Ottobre 2023

TEMPESTA CIARAN in allontanamento: Gravi alluvioni in TOSCANA con diverse vittime.

Piogge battenti, VENTI FURIOSI di Libeccio e Scirocco a oltre 90 km/h, mareggiate intense altrove.NEVE a 1000 metri sulle Alpi.
WEEKEND, NUOVO PEGGIORAMENTO: da Sabato pomeriggio/sera altro maltempo con venti forti e neve in montagna, Domenica piovosa.

PROSSIMA SETTIMANA:
più sole che piogge.

APPROFONDIMENTO

In arrivo una nuova perturbazione.

Giornata che partirà subito instabile con piogge e temporali al Sud e sul basso Lazio.

Poi, nel corso del pomeriggio il tempo tenderà a peggiorare via via più intensamente al Nord a partire da ovest verso est e in nottata pure sulla Toscana, sul Lazio, in Umbria e in Campania.

Verso sera ancora venti fortissimi di Libeccio e Scirocco.

NORD
Brevissima tregua dal maltempo sulle nostre regioni e così in questa giornata al mattino avremo condizioni di cielo poco nuvoloso, mentre nel pomeriggio tenderà nuovamente a peggiorare da ovest e settori alpini verso est con piogge via via più diffuse e a tratti molto forti. In serata e nottata intensa fase di maltempo sul Friuli Venezia Giulia. Tornano i venti forti di Libeccio e Scirocco.
Temperature
Valori massimi attesi tra i 7°C di Aosta e i 17°C di Genova e Trieste

CENTRO e SARDEGNA
Tempo che tenderà a peggiorare nuovamente. La giornata sarà caratterizzata da una mattinata instabile soltanto sul Lazio, cielo poco nuvoloso sul resto delle regioni. Nel pomeriggio comincerà a peggiorare su tutti i settori tirrenici con piogge sull’alta Toscana e in serata e nottata anche su Umbria e ancora sul Lazio. Nubi sparse sulle Adriatiche e cielo coperto in Sardegna. Libeccio moderato.
Temperature
Valori massimi compresi tra i 13°C di l’Aquila e i 19-20°C di Roma, Pescara, Ancona

SUD e SICILIA
Pressione bassa sulle nostre regioni e così la giornata sarà contraddistinta da una mattinata piuttosto instabile e piovosa su Campania, Calabria a Puglia meridionale. Nel corso del pomeriggio il tempo migliorerà in Puglia mentre le piogge interesseranno con più probabilità le coste di Campania e Calabria tirrenica. Mar Tirreno agitato, venti di Ponente moderati.
Temperature
Valori massimi attesi tra i 14°C di Potenza e i 22°C di Bari e Palermo


Castellammare di Stabia, la rottura di una conduttura idrica crea disagi per raggiungere la penisola sorrentina

La rottura improvvisa ha creato grossi problemi anche alla circolazione veicolare. Segui gli aggiornamenti sulla situazione.
Pubblicita

Ti potrebbe interessare