Longobardi: nelle prime 8 gare Juve Stabia con un gioco perfetto

Simone Longobardi, tifoso della Juve Stabia, ha rilasciato alcune dichiarazioni nel corso della trasmissione "Il Pungiglione Stabiese"

LEGGI ANCHE

Simone Longobardi, tifoso della Juve Stabia, è intervenuto nel corso de “Il Pungiglione Stabiese”, trasmissione che va in onda ogni lunedì dalle ore 20:30 sui canali social ViViCentro.

Le dichiarazioni di Simone Longobardi sul momento della Juve Stabia sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it.

“In questo momento la Juve Stabia è una goduria pazzesca. Ci godiamo il momento. In queste prime otto giornate una Juve Stabia pazzesca con un gioco perfetto. Una squadra che sa soffrire come è capitato con Brindisi, Monopoli e Catania. Quelle poche palle gol che ha creato il Catania c’è stato Thiam a sventarle.

Bachini non credevo che avesse questa crescita esponenziale, oggi è un ottimo centrale difensivo. Quasi tutti i nostri calciatori sono di proprietà tranne Thiam, Marranzino e Rovaglia e abbiamo una base importante su cui poter costruire.

A centrocampo Buglio infermabile che corre su tutti i palloni. Erradi è un’altra rivelazione, un giocatore che sta dando grandi soddisfazioni a tutta la tifoseria dopo che era finito quasi fuori rosa lo scorso anno.

Tutti i calciatori stanno facendo la loro parte ma il vero top player è l’allenatore Pagliuca.

La Juve Stabia ha dominato il match col Catania, forse siamo stati fortunati col fuorigioco non dato a Candellone in occasione del gol di Meli ma non dimentichiamo anche il rigore non dato a Giugliano e la gara di Brindisi rovinata dall’arbitro a danno delle Vespe. Senza dimenticare il campo in pessime condizioni su cui ci hanno costretto a giocare a Brindisi.

Mi aspettavo un Menti più pieno ieri perché questi ragazzi meritano e stanno dando tutto in campo. Siamo la miglior difesa d’Italia. Sono contento di vedere rispetto agli altri anni un’affluenza maggiore e il ritorno delle famiglie allo stadio.

Da Rovaglia mi aspetto qualcosa in più nel corso della stagione, Piscopo sta crescendo nel corso delle giornate e sta rendendo sempre di più.

Agli avellinesi era stata vietata la trasferta di Caserta nonostante siano gemellati. Si pensa solo alle pay-tv e a nulla più.

Su Meli Pagliuca punta moltissimo, su Andreoni non mi aspettavo che rendesse così tanto, in questo momento è l’uomo in più anche se Mignanelli è una garanzia da quel lato”.

Juve Stabia TV


Juve Stabia, Pagliuca: a Francavilla per fare il meglio possibile

Guido Pagliuca, allenatore della Juve Stabia, ha rilasciato alcune dichiarazioni in conferenza alla vigilia del match col Francavilla
Pubblicita

Ti potrebbe interessare