Liverpool-Roma, scontri nel prepartita: identificati gli aggressori di Sean Cox. I due respingono le accuse

LEGGI ANCHE

Roma, testa a Udine

Visite : 0

NOTIZIE AS ROMA – Restano gravi le condizioni di Sean Cox, il cinquantatreenne sostenitore dei Reds rimasto vittima degli scontri avvenuti nel pre partita di martedì sera davanti all’Albert Pub di Liverpool. Operato nella notte dai neurologi del Walton Hospital, al momento è tenuto in coma farmacologico. Sono Filippo Lombardi e Daniele Sciuscio (rispettivamente 21 e 29 anni) i supporters giallorossi che gli agenti Digos della questura di Roma hanno individuato come esecutori dell’aggressione e i due sono comparsi già questa mattina dinnanzi alla South Sefton Magistrates Court. Sul comunicato ufficiale dell’autorità di pubblica sicurezza britannica si legge che: “Filippo Lombardi è accusato di disordini e gravi lesioni personali, mentre Danuele Sciusco di gravi disordini”. I due hanno respinto le accuse nel corso dell’interrogatorio affermando di non aver eseguito alcun pestaggio e avvalendosi della facoltà di non rispondere in merito alle altre contestazioni.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

25 Maggio 2024, Previsioni Meteo Italia e, in dettaglio, per la Campania: Sabato ancora instabile al nord, Miglioramento nel Weekend!

Ciclone in Italia: instabilità al Nord, temporali al Sud e Appennini. Sole e miglioramento domenica.
Pubblicita

Ti potrebbe interessare