Lazio Inter
Lazio Inter
Credits: profilo ufficiale Twitter Inter

L’Inter cade all’Olimpico: contro la Lazio finisce 3-1

SERIE A – Finisce 3-1 l’anticipo di Serie A tra Lazio e Inter. I nerazzurri in vantaggio, ma i biancocelesti rimontano con Immobile, Felipe Anderson e Milinkovic-Savic.

Lazio 3-1 Inter, 8ª giornata di Serie A

Niente vittoria nel ritorno all’Olimpico per Simone Inzaghi. La Lazio vince in rimonta grazie alle reti di Immobile, Felipe Anderson e Milinkovic-Savic. A nulla vale per i nerazzurri il vantaggio del primo tempo firmato Perisic. Nel finale, rissa tra i giocatori: espulso Luiz Felipe dopo la fine della gara.

Primo tempo

Parte subito forte l’Inter , con un colpo di testa di gioco che esce di poco. Al 12′, rigore per i nerazzurri: Hysaj aggancia Barella in area, per l’arbitro non ci sono dubbi. Sul dischetto va Perisic, che non fallisce. 1-0 Inter. La Lazio risponde al 24′: Basic riceve in area e calcia, ma Handanovic para. Dieci minuti più tardi, Perisic tenta la conclusione dalla distanza, ma è bravo Reina. Sull’azione successiva, Felipe Anderson supera due giocatori e impensierisce Handanovic.

Secondo tempo

Al 60′, rigore per la Lazio: Bastoni intercetta con una mano il colpo di testa di Patric. Immobile si presenta sul dischetto ed è in fallibile. 1-1 Lazio. La partita si riaccende solo nel finale. All’80’, Lautaro Martinez riceve palla, si immola verso l’area avversaria e calcia, ma Reina blocca. L’azione riparte e la Lazio vola in contropiede: Immobile trova la porta, bravo Handanovic; sulla respinta Felipe Anderson segna il vantaggio bianco-celeste. 2-1 Lazio. Subito dopo il gol, si scatena una rissa tra i giocatori, provocata da Dumfries e Lautaro perché i giocatori laziali non si erano fermati con Dimarco a terra. Al 91′ la chiude Milinkovic-Savic: il serbo stacca di testa su cross di Luis Alberto. 3-1 Lazio. Dopo il fischio finale, espulso Luiz Felipe per aver provocato Correa (suo grande amico).

L

C

Ascolta la WebRadio