19.4 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

sabato, Maggio 21, 2022

Juve Stabia-Paganese – Rileggi LIVE 4-0 (11° e 60° Bentivegna, 82° Caldore, 89° Ceccarelli)

Da leggere

Natale Giusti
Laureato in Economia e Commercio e giornalista iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2017. Redattore di Napolisoccer.NET dal 2015 al 2019 e conduttore a Radio No Frontiere dal 2017 al 2019 del programma sportivo "Sotto Porta Show". Passato da maggio 2019 alla redazione di Vivicentro.it. Uno smisurato amore per il calcio in generale ma soprattutto due grandi passioni: la Juve Stabia, e il giornalismo.... Così grandi per me, che diventa sempre più difficile tenerle nettamente separate…

Juve Stabia-Paganese è un derby molto sentito che può dire tanto sul futuro delle due squadre nel rush finale di questo campionato per motivi diversi.

I TEMI DI JUVE STABIA-PAGANESE.

La Juve Stabia, dopo aver ormai quasi blindato la sua permanenza in categoria, si gioca le sue ultime possibilità di arpionare il decimo posto, ultimo posto utile per la zona playoff con la spada di Damocle della penalizzazione di 2 punti che potrebbe arrivare da un momento all’altro dopo il deferimento subito in settimana.

Dall’altro lato la Paganese di mister Grassadonia, che confermerà anche a Castellammare il suo ormai consolidato 3-5-2, cerca nelle ultime tre gare l’impresa quasi impossibile di evitare gli spareggi playout e quantomeno di migliorare la propria posizione nella griglia playout.

Nella Juve Stabia c’è il ritorno di Schiavi e Caldore dopo il turno di squalifica e c’è quindi ampia possibilità di scelta per mister Novellino che, a prescindere dalle dichiarazioni di facciata che dicono sempre e solo di obiettivo salvezza ormai quasi del tutto raggiunto, è consapevole del fatto che molte delle possibilità playoff dipendono proprio da questo derby il cui esito potrebbe influire anche sui due successivi match con Potenza e Virtus Francavilla.

La Paganese arriva invece a Castellammare con tante defezioni, costante negativa per Grassadonia negli ultimi 4 mesi in cui non ha mai potuto attingere all’intera rosa per vari motivi. Alle defezioni delle ultime settimane si aggiungono quelle di Firenze e Sbampato, positivi al Covid, che hanno portato Grassadonia alla vigilia del match a parlare di soli 14 uomini disponibili per il derby del “Romeo Menti”.

La gara è diretta dal sig. Claudio PANETTELLA della sezione di Gallarate. Claudio Panettella, sarà coadiuvato da: Lorenzo POMA della sezione di Trapani, assistente numero uno; Stefano LENZA della sezione di Firenze, assistente numero due; Fabrizio ARCIDIACONO della sezione di Acireale, quarto ufficiale (C.A.N. D).

Juve Stabia-Paganese LIVE

FORMAZIONI UFFICIALI JUVE STABIA-PAGANESE.

JUVE STABIA (3-4-3): Dini; Tonucci, Troest, Caldore; Scaccabarozzi (Donati dal 32° s.t.), Schiavi, Altobelli (Squizzato dal 41° s.t.), Dell’Orfanello; De Silvestro (Davì dal 21° s.t.), Stoppa (Della Pietra dal 41° s.t.), Bentivegna (Ceccarelli dal 33° s.t.). 

A disposizione: Russo, Peluso, Panico, Guarracino, Cinaglia, Esposito, Evacuo.

Allenatore: sig. Walter Alfredo Novellino.

PAGANESE (3-5-2): Baiocco; Konate (Iannone dal 21° s.t.), De Santis, Celesia (Celesia dal 20° s.t.); Martorelli, Cretella, Bensaja, Zanini, Manarelli (Brogni dal 20° s.t.); Guadagni (Volpicelli dal 38° s.t.), Tommasini.

A disposizione: Pellecchia, Avogadri, Scannagatta.

Allenatore: sig. Gianluca Grassadonia.

Angoli 4-6

Spettatori: 300 circa

 

PRIMO TEMPO JUVE STABIA-PAGANESE.

1° Pallonetto da centrocampo di Stoppa per la Juve Stabia con palla che termina di poco oltre la traversa.

7° Punizione battuta da Guadagni per la Paganese dal limite di sinistro e palla che termina di poco sul fondo.

11° GGGOOOOLLL DELLA JUVE STABIA: grande iniziativa di Stoppa sulla fascia destra e palla al centro per Bentivegna che sotto misura deve solo spingere in rete la palla per il vantaggio delle Vespe. 

14° Paganese vicina al pareggio: Guadagni lanciato a rete impegna severamente Dini che sventa con una bella parata, sulla ribattuta tira Manarelli da posizione centrale ma la palla termina oltre la traversa.

19° Ancora Paganese vicina al pari: stavolta è Cretella dal limite a trovare la deviazione salva-risultato di un difensore della Juve Stabia.

38° Ammonito Caldore per la Juve Stabia.

45° Ammonito De Santis per un fallaccio su Stoppa. Finisce il primo tempo sul vantaggio delle Vespe. Risultato tutto sommato meritato anche se la Paganese più volte è stata pericolosa dalla parti di Dini.

SECONDO TEMPO JUVE STABIA-PAGANESE

3° Ammonito Celesia per fallo su De Silvestro.

6° Juve Stabia vicina al raddoppio: punizione battuta da Schiavi e lancio preciso per Bentivegna che a pochi passi da Baiocco sfiora il 2-0 spedendo alto sulla traversa.

14° Celesia si libera bene al limite e fa partire un bel tiro che viene parato da Dini. Sul ribaltamento è Stoppa per la Juve Stabia a presentarsi tutto solo davanti a Baiocco e a farsi ribattere la conclusione da due passi.

15° GOOOLLLLL DELLA JUVE STABIA: Altobelli disegna un perfetto assist su cui pasticcia Iannone che sbaglia il retropassaggio di testa a Baiocco, ne approfitta Bentivegna per depositare in rete di testa a porta vuota.

24° Ammonito Guadagni per la Paganese.

36° Triangolazione perfetta tra Schiavi e Altobelli e gran tiro dalla distanza che Baiocco mette in angolo non senza problemi.

37° Terzo gol della Juve Stabia: angolo battito da Stoppa dalla destra e gran colpo di testa di Caldore che batte Baiocco per il 3-0 delle Vespe. 

43° Colpo di testa di Murolo su angolo battuto dalla sinistra e grande parata di Dini.

44° Quarto gol della Juve Stabia con Ceccarelli che con un sinistro a giro chiude la contesa. 

49° Finisce 4-0 per la Juve Stabia il derby con la Paganese. Nel secondo tempo gara a senso unico per le Vespe che hanno legittimato il risultato finale. Juve Stabia che rientra prepotentemente nella zona playoff.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy