Juve Stabia, Gerbo: dopo Messina ho detto forse ci siamo

LEGGI ANCHE

Gerbo, le sue dichiarazioni in conferenza stampa alla vigilia del match di campionato Juve Stabia-Crotone.

Alberto Gerbo, centrocampista della Juve Stabia, è intervenuto in conferenza stampa alla viglia del match di campionato col Crotone in programma domani lunedì 15 aprile alle ore 20:30 allo stadio “Romeo Menti” e valevole per la 36esima giornata del campionato di Lega Pro Girone C.

Le dichiarazioni di Alberto Gerbo in conferenza stampa sul match Juve Stabia-Crotone sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it.

“Siamo un gruppo che sta sempre insieme anche al di là del campo. C’è grande entusiasmo. E’ bello il momento ed il riconoscimento che la stessa città di Castellammare merita, una città con mille risorse.

La squadra avversaria è forte. Dobbiamo giocare al massimo portando in campo ciò che proviamo in settimana. Bisogna costruire già da ora una mentalità vincente senza dare nulla per scontato. Giocheremo prima divertendoci.

Siamo qua da due anni, di sicuro vincere è la cosa più bella e rimanere nella storia ti dà una felicità incredibile. Per il percorso, sono due annate così differenti. Non abbiamo iniziato lo scorso anno e terminato ora. Il percorso vero è stato iniziato dal primo giorno di ritiro quest’anno così diverso in tutto come ambiente, gioco e compattezza.

Le vedo due stagioni differenti. Ho iniziato a percepirlo dopo Messina, prima non riuscivo. Un attimo mi sono fermato e ho detto forse ci siamo…. Ciò che pensano i miei compagni e la cosa più importante. Non sono più giovanissimo, ho vissuto dei bei momenti come a Foggia e qui. Li ringrazio tutti e i loro commenti mi rendono felice”.


Juve Stabia TV


Juve Stabia aggiornamento incontro Lovisa Langella: summit positivo

Juve Stabia, le ultimissime sul summit interlocutorio ma positivo tra il presidente Langella e il ds Lovisa dopo le voci di un possibile addio del ds
Pubblicita

Ti potrebbe interessare