Juve Stabia, Giuseppe Di Bari è ufficialmente il nuovo direttore sportivo delle Vespe

LEGGI ANCHE

Visite : 0

Juve Stabia, arriva l’ufficialità per il nuovo direttore sportivo delle Vespe: si tratta di Giuseppe Di Bari, profilo dall’importante esperienza avendo lavorato già con Arezzo, Novara e Foggia oltre che in Portogallo con l’Olhanense.

Negli ultimi giorni diversi erano stati i nomi accostati alla Juve Stabia per la carica di direttore sportivo. Nell’ambiente infatti si era vociferato di Francesco Montervino, ex capitano del Napoli e ds di Nola e Taranto negli ultimi anni, dello stabiese doc Salvatore Di Somma, grande protagonista con le Vespe nell’anno della promozione 2010-2011 e nei due successivi anni di B, e infine di Massimo Bava ex Torino.

La scelta dopo una lunga e importante riflessione è ricaduta su Giuseppe Di Bari, ex difensore di Manfredonia, Bisceglie, Savoia in Serie B e poi Treviso e Foggia. Di Bari ha ottenuto nel 2011 la qualifica di direttore sportivo e, dopo essere stato il ds del Manfredonia nell’Eccellenza pugliese, ha avuto un’importante esperienza col Foggia con cui ha ottenuto la promozione in Serie B nel 2016-2017. Poi le importanti esperienze con l’Olhanense in Portogallo e con l’Arezzo nel 2020, infine con il Novara nell’ultima stagione terminata con la promozione in Serie C.

Una scelta importante quella di Di Bari alla Juve Stabia, scelta che non è stata solo dell’amministratore unico e direttore generale ad interim, Filippo Polcino, ma condivisa con tutta la società stabiese, in primis dai fratelli Langella che lo hanno voluto fortemente a Castellammare.

Di Bari direttore sportivo Juve Stabia
Fonte Foto: ssjuvestabia.it

Di seguito il comunicato ufficiale della Juve Stabia circa l’ufficializzazione di Giuseppe Di Bari come nuovo direttore sportivo delle Vespe.

“La S.S. Juve Stabia comunica l’accordo con Giuseppe Di Bari che ricoprirà il ruolo di direttore sportivo. Profilo dall’importante esperienza, entra nell’organigramma del nostro club.

Classe ’69, nativo di Manfredonia, è stato già direttore sportivo del Manfredonia, del Foggia, prima dell’esperienza in Portogallo con l’Olhanense, poi dell’Arezzo e del Novara. Da calciatore, ha vestito, tra le altre, le maglie del Bisceglie, del Treviso, del Foggia, del Tivoli ma anche quella del Savoia.

Queste le sue prime dichiarazioni:

“Sono contento di arrivare in una piazza blasonata come quella di Castellammare di Stabia. Naturalmente metterò a disposizione tutte le mie competenze e professionalità al servizio della società, della famiglia Langella e del popolo stabiese”.

S.S. Juve Stabia”. 


Juve Stabia TV


Juve Stabia in lutto per la morte della moglie di Gianni Improta

Juve Stabia in lutto per la scomparsa della moglie di Gianni Improta: il "baronetto di Posillipo" è stato allenatore, presidente e club manager delle Vespe
Pubblicita

Ti potrebbe interessare