HomeJuve Stabia NewsJuve Stabia-Audace Cerignola, la presentazione del match

Juve Stabia-Audace Cerignola, la presentazione del match

Pubblicita

Juve Stabia-Cerignola, la presentazione del match: gara da dentro o fuori per le Vespe, per il Cerignola può significare il quarto posto matematico in caso di vittoria al “Romeo Menti”.

I TEMI DI JUVE STABIA-CERIGNOLA.

Juve Stabia-Audace Cerignola sarà una sfida da vivere soprattutto per le Vespe con la mente rivolta anche agli altri campi in quanto il destino dei gialloblù stabiesi nella lotta playoff è legato a doppio filo a Giugliano e Latina che sopravanzano le Vespe di un punto e a Taranto, Potenza, Francavilla a pari punti con la Juve Stabia ma con una migliore classifica avulsa.

La Juve Stabia va ai playoff se: 1) batte il Cerignola, Giugliano e Latina non vincono e vincono al massimo solo due tra Taranto, Potenza e Francavilla; 2) batte il Cerignola, vince solo una tra Giugliano e Latina e vince solo una tra Taranto, Potenza e Francavilla; 3) batte il Cerignola, vincono sia Giugliano che Latina e non vincono né Taranto, né Potenza e né Francavilla.

Possibile anche l’approdo ai playoff con un solo punto per le Vespe ma legato a tutta una combinazione di risultati a proprio favore.

La Juve Stabia sarà falcidiata dalle assenza soprattutto per squalifica ma anche a causa di qualche infortunio. Mancheranno infatti certamente in quanto squalificati Berardocco, Mignanelli e Zigoni. Dovrebbero mancare per infortunio anche Cinaglia (uscito anzitempo a Messina per le consuete noie muscolari) e Bentivegna anch’egli per problemi muscolari.

Nel Cerignola di mister Pazienza che scenderà in campo con il consueto modulo 3-4-2 la coppia di attacco dovrebbe essere rappresentata da Malcore e da Montini, cercato a lungo dalle Vespe a gennaio durante il mercato.

Per i pugliesi 40 punti conquistati in casa e 19 in casa, a conferma del fatto che il Cerignola è fortissimo in casa nel suo fortino dello stadio “Monterisi” ma lo è molto di meno fuori casa e questo dato statistico importante potrebbe dare qualche spiraglio in più alla Juve Stabia.

La gara sarà diretta dal sig. Enrico GEMELLI della sezione di Messina che è al suo secondo anno in Serie C. Gemelli sarà coadiuvato da Andrea CECCHI della sezione di Roma 1, assistente numero uno; Giampaolo JORGJI della sezione di Albano Laziale, assistente numero due; Marco GIORDANO della sezione di Matera, quarto ufficiale (C.A.N. D).

PROBABILI FORMAZIONI JUVE STABIA-AUDACE CERIGNOLA.

JUVE STABIA (4-3-3): Barosi; Maggioni, Vimercati, Caldore, Dell’Orfanello; Scaccabarozzi, Maselli, Altobelli; Silipo, Pandolfi, D’Agostino. 

Allenatore: sig. Walter Alfredo Novellino.

AUDACE CERIGNOLA (3-5-2): Saracco; Ligi, Allegrini, Blondett; Coccia, Sainz-Maza, Capomaggio, Langella, Russo; Montini, Malcore. 

Allenatore: sig. Michele Pazienza.

 

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Langella: “Con Lo Monaco solo una lettera d’intenti di una società inglese poco chiara”

Andrea Langella, presidente della Juve Stabia, è intervenuto in conferenza stampa per precisare la trattativa con Lo Monaco
Pubblicita