Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Gattuso:”Siamo una squadra molto forte. Dobbiamo migliorare mentalmente”

Gattuso a bordo campo, Napoli

 

Gattuso:”Barça? Abbiamo altre 8 partite di campionato, dobbiamo pensare a non fare figuracce”

Gattuso:”Siamo una squadra molto forte. Dobbiamo migliorare mentalmente”

Gennaro Gattuso, allenatore del Napoli, è intervenuto ai microfoni di Sky  al termine della vittoria dei suoi azzurri contro la Roma. Ecco le sue dichiarazioni:

 

Cura Gattuso?  “Non c’è nessun segreto, alleno giocatori forti. Dopo la finale di Coppa Italia dissi che bisognava pedalare e non parlare, dare continuità perché il prossimo anno sono tanti i giocatori che rimarranno con noi. Dobbiamo creare una mentalità vincente, quella di saper soffrire, collaborare e di pensare a noi.”

 

Abbraccio con Insigne? “Lorenzo deve lavorare, avere forza nelle gambe, provare a saltare l’uomo perché è un giocatore che se ha l’aiuto delle gambe può farti sempre la differenza; penso che lui lo sa. È un ragazzo molto intelligente, quando si parla di calcio o prepariamo qualcosa ci arriva subito: questa è la sua forza.”

 

Lozano?È un ragazzo che deve giocare a campo aperto, fa più fatica se vuoi palleggiare ma è un ragazzo con una velocità incredibile e ultimamente lo sto vedendo con tantissima voglia e gli sto dando qualche chance; deve migliorare nel venir a legare perché per ora preferisce la palla lunga.”

Dove migliorare per il futuro?  “Dobbiamo migliorare di mentalità, da 4-5 anni questa squadra si è giocata gli scudetti fino alle ultime giornate, ogni volta che si diceva di fare il salto di qualità è venuta a mancare mentalmente perché a livello qualitativo è molto forte.”

 

Giocatori che hanno già la mentalità?Io voglio vedere in certi frangenti quello che fa Insigne: anche se è un attaccante forte, certe volte viene a dare una mano. Siamo una squadra che a livello europeo palleggia bene però dopo dobbiamo riuscire a lavorare in maniera corretta tutti quanti se si vuole far tirare poco gli avversari. Non possiamo fare in modo diverso. Quando arriviamo agli ultimi 20 metri di solito sbagliamo sempre, anche da questo punto di vista dobbiamo migliorare.”

 

Risultati ottenuti grazie alla grandezza della rosa?Sono giocatori funzionali: Demme, Lozano, Elmas, sono giocatori che entrano e se vuoi proporgli un certo tipo di calcio puoi farlo. Elmas è un giovano molto interessante, Lozano ci sta  dando  una grande mano;  sono giocatori funzionali alla nostra tipologia di gioco .”

 

Barcellona?Si giocherà il 7-8 di agosto, abbiamo altre 8 partite di campionato, dobbiamo pensare a non fare figuracce, non possiamo regalare le partite ai nostri avversari. “